Ancora nessuna novità significativa in merito a Elena Ceste al 16 ottobre 2014, mese nel quale la madre di famiglia di Costigliole d'Asti avrebbe festeggiato il suo genetliaco. Di lei non si hanno tracce e sono due le ipotesi ancora in piedi vale a dire l'allontanamento volontario oppure la morte (violenta?) che potrebbe essere stata provocata da Michele Buoninconti

Se nel caso di un'altra madre di famiglia scomparsa, Roberta Ragusa di Gello (Pisa) si lavora sull'ipotesi di tradimenti da parte del marito e cioè Antonio Logli, nel caso di Elena Ceste le cose stanno in modo diverso, ma anche in questa situazione si può parlare di un particolare tipo di tradimento.





La Ceste si sfogò con una sua amica perché si era fidata ciecamente di una persona che alla lunga si era rivelata diversa da come si era presentata, deludendola profondamente. Si è a lungo parlato dell'esistenza di un filmino o di fotografie imbarazzanti per Elena Ceste che temeva di finire per questi motivi sulla bocca di tutti in Paese. E' questo il punto dal quale ripartire per risolvere questo rebus? C'è questa possibilità. Di certo una donna descritta come molto religiosa - assidua frequentatrice della parrocchia - sarebbe rimasta traumatizzata da una situazione di questo tipo, ma perché una tranquilla moglie che è impegnata a crescere quattro figli ed ha la fortuna di non dover lavorare dovrebbe commettere un errore così grossolano?

Cosa mancava in fondo a questa donna per essere felice? Chi poteva ricattarla?



L'attenzione si è poi spostata sul particolare della sparizione del cane di famiglia successiva alla scomparsa della donna. Dov'è finito l'animale, al quale i quattro figli erano molto affezionati? Il marito Michele Buoninconti afferma di averlo reso alla persona che gliel'aveva procurato. Che fastidio poteva dargli questo cane?

Forse l'uomo è sull'orlo di una crisi di nervi? Al 16 ottobre 2014 non sarà certo facile venire a capo di questo caso investigativo che promette altri colpi di scena. Sarà necessario indagare in modo approfondito i rapporti tra moglie e marito (Michele Buoninconti) per valutare meglio se tra loro esistevano dissapori tali da rendere praticabile la strada di uno scontro fisico che potrebbe anche avere avuto conseguenze.

Segui la nostra pagina Facebook!