Continuano ancora le indagini sul caso Roberta Ragusa che a distanza di molto tempo continua a far discutere e a creare ipotesi. Ricordiamo che l'unico indagato in questa triste vicenda è il marito della donna scomparsa Antonio Logli,di poche parole e le cui esigue deposizioni non convincono gli inquirenti tanto meno l'opinione pubblica.

La tesi del super testimone, Loris Gozi, appoggiata dagli inquirenti

Forti e crude sono le ipotetiche tesi del super testimone Loris Gozi convinto del fatto che la signora Ragusa non c'è più e che il suo corpo non verrà mai più ritrovato perché distrutto con metodi estremi da non lasciare nemmeno una piccola traccia.

Anche gli inquirente supportano questa versione ancora più veritiera se si pensa alle due lettere anonime che lo stesso Loris Gozi ha ricevuto.

Lettere anonime per Gozi che suggeriscono il cimitero come luogo in cui cercare il corpo della donna

Il cimitero di San Giuliano Terme sarebbe l'indicazione ricevuta dal super testimone tramite due lettere in forma anonima recapitate alla residenza dello stesso, ormai personaggio chiave della scomparsa di Roberta Ragusa. Una delle due, lette spesso in diretta nel noto programma di Barbara D'urso, spiegherebbe particolari interessanti incentrati nella zona del cimitero della zona citata.

La descrizione dettagliata di intercapedini e di borsoni sospetti che non sarebbero più in quel luogo, avvalorerebbe maggiormente la tesi degli inquirenti e del super testimone. Una seconda lettera é stata recapitata, sempre in forma anonima, negli ultimi giorni ma, Loris in questo frangente non vuole rilasciare dichiarazioni ma aspettare il parere degli inquirenti e il prosieguo delle indagini.

Roberta Ragusa, una triste storia che continua a turbare

Quella notte del 13 Gennaio 2012 qualcosa è successa e ormai, tutti le parti coinvolte in questa vicenda, sono convinti che non siamo di fronte ad una fuga da parte di una donna delusa e depressa.

Sotto c'è molto di più! Il marito della donna, Antonio Logli, sempre sfuggente ed enigmatico di sicuro non ha agito da solo e le ipotesi che stanno scaturendo da questa triste vicenda sono raccapriccianti! -"Della Signora non si troverà più un capello, é stata uccisa e bruciata". Queste sono le parole che si lascia scappare durante la diretta di "Pomeriggio Cinque" Loris Gozi, del quale è indubbio la sua credibilità.

Parole dette con voce sicura ma turbata di un ragazzo che entrato nel vivo di questa triste vicenda.

Segui la nostra pagina Facebook!