Per quanto riguarda i casi di Loris Stival ed Elena Ceste, news di oggi 27/12 raccontano come le indagini, per entrambi i casi, siano giunte ad un punto morto. Le ultime novità sull'omicidio di Elena Ceste riguardano alcune indiscrezioni sull'esame autoptico - indiscrezioni e non risultati ufficiali, mentre per il caso di Loris si è aperta una vera e propria guerra mediatica sui social network tra le famiglie di Veronica Panarello e la famiglia Stival.

Ecco, allora, gli aggiornamenti e le ultime novità sui casi di Loris Stival ed Elena Ceste, news del 27/12.

Loris Stival, news oggi 27/12: le polemiche su Facebook, aggiornamenti e ultime novità

Sul caso di Loris Stival, news giungono dalle indagini nella misura in cui è stata fissato per il 31 dicembre il riesame che dovrà valutare la richiesta, presentata dagli avvocati difensori di Veronica, della scarcerazione per insufficienza di prove.

Le ultime novità rivelano come la famiglia Panarello stia facendo quadrato intorno alla donna. La zia di Loris, Antonella, ha deciso di difendere pubblicamente la madre del bambino, rilasciando durissime dichiarazioni in cui si augura che il vero colpevole di un crimine tanto efferato possa marcire per sempre all'inferno. Le accuse sono rivolte anche all'intera comunità di Santa Croce Camerina, ci sarebbe qualcuno che è in possesso di informazioni ma non vuole o non ha il coraggio di parlare. La polemica arriva fino sul web, dove è nato un gruppo con nome "Veronica è innocente". Il padre di Veronica ha ringraziato pubblicamente tutti coloro che hanno deciso di sostenere Veronica, mentre Andrea Stival, nonno paterno del povero Loris, chiede pubblicamente di chiudere il gruppo, dopo che privatamente è stato mandato a quel paese.

I migliori video del giorno

Elena Ceste, news oggi 27/12: indiscrezioni sull'esame autoptico, aggiornamenti e ultime novità

Per quanto riguarda il caso di omicidio di Elena Ceste, news giungono invece da parte di alcune indiscrezioni che sarebbero fuoriuscite circa i risultati dell'autopsia. Le ultime novità riguardano dunque non risultati ufficiali, ma ufficiosi e le notizie in questo senso non sarebbero buone. L'autopsia su quel che resta del corpo della madre di Costigliole d'Asti non avrebbe permesso di ricostruire la modalità attraverso la quale la donna sarebbe morta e in questo senso risultano aperte ancora tutte le possibilità, anche quella del suicidio. Il Natale della famiglia è stato particolarmente riservato, Michele Buoninconti è stato incontrato mentre faceva la spesa ad Alba e i quattro figli della coppia hanno seguito le cerimonie religiose in una situazione protetta da qualunque sguardo indiscreto. Il caso di Elena Ceste, al momento, resta un mistero e sembra essere sempre più insolubile.

Le indagini, intanto, proseguono e l'attesa è alta per alcuni accertamenti tecnici che il procuratore Giorgio Vitari e il pm Laura Deodato hanno delegato al colonnello dei Carabinieri Fabio Federici.

È tutto con le ultime novità sui casi di omicidio di Loris Stival ed Elena Ceste, news del 27/12. Se volete ricevere aggiornamenti, il nostro consiglio è di cliccare sul tasto "Segui" in alto e poco al di sopra del titolo dell'articolo.