Musica a lutto: è morto Pino Daniele. Altra tragica notizia arriva nel mondo della musica. Dopo Mango, stroncato da un infarto durante un concerto a Policoro, anche Pino Daniele ci ha lasciato. Il cantante napoletano, che avrebbe compiuto 60 anni il 19 marzo 2015, è morto stroncato da un infarto nella notte tra domenica e lunedì. A confermare la notizia è stata la figlia con le parole 'è un momento terribile' mentre all'Ansa la notizia è stata confermata dal manager Salzano Ferdinando.


Secondo Il Mattino il cantautore si sarebbe sentito male nella sua abitazione e da quanto riferiscono il figlio e il suo manager, i tentativi di soccorso sarebbero stati inutili. Lascia così a 59 anni il mondo della musica nazionale con una grande eredità. Ben 31 gli album pubblicati e centinaia le canzoni che ci racconteranno il grande maestro della musica napoletana. Tanti i fan che ora piangono la perdita del proprio idolo e si stringono in un cordoglio di lutto con la famiglia per ringraziare per tutte le emozioni che il chitarrista ha saputo regalare. Sono tante le bacheche dei social network che augurano al cantautore di riposare in pace. Il primo a dare la notizia online è stato il collega Eros Ramazzotti pubblicando una foto sorridente di Pino Daniele. Ramazzotti lo ricorda come una persona pura e come un grande artista. Tra le lacrime il cantante gli dedica un "ti voglio bene" che rimarrà sempre impresso insieme alle parole 'anche Pino ci ha lasciato'. Così si segna nell'avvio del nuovo anno il lutto di un grande nome della musica italiana che continua a perdere quelli che sono tra i suoi più importanti rappresentati.


Il cantante era nel pieno del suo tour. Dopo il concerto del 1 settembre, Pino Daniele aveva ripreso il tour a dicembre. L'11 dicembre era stato a Bari, il 16 e 17 a Napoli e infine il 22 dicembre a Milano. Commovente una foto su Facebook e Twitter di qualche giorno fa che ritraeva una strada in bianco e nero. Pino Daniele e la sua band erano in viaggio verso casa in attesa di un nuovo anno da programmare.
Segui la nostra pagina Facebook!