Proseguono ininterrotamente le indagini per cercare di scoprire il colpevole dell'omicidio di Andrea Loris Stival, il bimbo di otto anni morto strangolato e gettato in un canale di scolo a pochi chilometri da Santa Croce Camerina, dove è stato ritrovato da un cacciatore pensionato di sessantaquattro anni, Orazio Fidone.  Gli inquirenti sono convinti che sia stata la madre Veronica Panarello ad avere ucciso il figlio: avrebbe usato una fascetta di plastica e lo avrebbe poi gettato nel canale di scolo della zona del Vecchio Mulino. Dall'autopsia è emerso che il piccolo Andrea Loris ha subito una morte terribile: è stato immobilizzato ai polsi e soffocato da un efferato assassino.

Gli investigatori ritengono che ad uccidere il piccolo Andrea Loris Stival sarebbe stata la madre Veronica Panarello, ma la donna continua a ribadire di essere innocente: "Sono disperata, i giudici non vogliono credermi", ha detto Veronica dopo la sentenza del Tribunale del Riesame di Catania, che ha rigettato la sua richiesta di scarcerazione presentata dall'avvocato Francesco Villardita. 

Ultime news Andrea Loris Stival, ecco quale sarà la prossima mossa dell'avvocato di Veronica

Il legale di Veronica Panarello ha affermato di essere pienamente convinto dell'innocenza della donna e di volere continuare a combattere, avendo grande fiducia nella Giustizia. Francesco Villardita ha anche annunciato quale sarà la sua prossima mossa: "Attendiamo di leggere le motivazioni della sentenza dei giudici, poi valuterò se presentare ricorso alla Suprema Corte di Cassazione".

I migliori video del giorno

Intanto, le indagini della Procura di Ragusa non si fermano; il procuratore Carmelo Petralia sta cercando di scoprire se la madre di Andrea Loris (ammesso che sia lei l'assassina) abbia avuto o meno un complice nel delitto.

Ultime news Andrea Loris Stival, la zia di Veronica: "Dai video solo immagini sfocate" 

In ogni caso, il padre della donna, Francesco Panarello, insieme alla zia acquisita, Antonella Stival, continuano a sostenere a spada tratta Veronica. "Dai video si vedono solo immagini sfocate, solo ombre; non ci sono certezze", ha affermato Antonella Stival, la quale è assolutamente convinta dell'innocenza della madre del piccolo Andrea Loris