Ennesimo avvistamento di un oggetto volante non identificato in Italia. Questa volta la segnalazione arriva da Roma dove un UFO sarebbe stato ripreso da una telecamera di sorveglianza di una società privata nell'immediata periferia della capitale. Le riprese riguardano una zona poco abitata della periferia romana dove fondamentalmente vi sono solo numerosi capannoni industriali. L'avvistamento risale a fine 2014 ma la notizia è stata riportata solo pochi giorni fa grazie alla collaborazione di uno dei sorveglianti della struttura che guardando il video di sorveglianza si è accorto della stranezza.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale UFO

Il video in questione riprende un Ufo che alle prime ore dell'alba di una fredda mattina di novembre si muove lentamente al di sopra delle colline in lontananza per poi sfrecciare a tutta velocità verso il cielo compiendo una virata davvero innaturale.

Si tratta di una registrazione davvero interessante e sicuramente ad effetto. Il video che gira su internet e sta facendo molto discutere i numerosi appassionati di ufologia italiani e no, adesso si trova al vaglio di studiosi ed esperti che stanno tentando di capire di cosa esattamente si possa trattare. Quello che è certo è che sicuramente si tratta di un avvenimento insolito e difficilmente spiegabile da persone comuni.

Dalle prime analisi effettuate sul video, che appare come autentico e non manipolato, si evince che l'oggetto in questione non presenta variazioni cromatiche né manifesta la presenza di luci di posizione che sono tipiche degli aerei, sia civili che militari. Pertanto è da escludere si tratti di un qualche velivolo conosciuto. Poi molta impressione fa la virata che l'oggetto in questione effettua prima di spiccare il volo a tutta velocità.

I migliori video del giorno

Infatti sono in molti a ritenere che in tale virata non vi sia nulla di "normale". Insomma secondo quelli che sono i primi commenti degli esperti, siamo in presenza sicuramente di uno degli avvistamenti più interessanti avvenuti in Italia negli ultimi anni. Questo nonostante la brevità del video che non dà molto su cui riflettere.