Per quanto riguarda il caso di Loris Stival, ultime notizie giungono intorno alle affermazioni dei giudici che hanno dichiarato, nella risposta negativa all'istanza di scarcerazione, che Veronica Panarello è una donna pericolosa e che potrebbe uccidere ancora. Gli inquirenti sembrano essere convinti della colpevolezza della donna e lo stesso marito, Andrea Loris Stival, dopo la visione dei fotogrammi che riprendono la moglie e i figli, si sarebbe convinto che l'assassino è proprio la moglie e madre dei suoi bambini.

Pubblicità

Durante l'ultima puntata di Chi l'ha visto del 4 febbraio è stata mandata in onda un'intervista al procuratore di Ragusa, Petralia che ha confermato qual è la linea delle indagini.

Loris Stival: la ricostruzione di cosa sarebbe accaduto la mattina dell'uccisione

Per quanto riguarda il caso di omicidio di Loris Stival, ultime notizie giungono soprattutto dalla ricostruzione degli eventi che sarebbero accaduti la mattina dell'uccisione del bambino. Il tutto, secondo gli inquirenti, sarebbe testimoniato dalle telecamere che hanno seguito il percorso di Veronica Panarello: la donna esce di casa con entrambi i bambini, poi si vedrebbe Loris rientrare a casa; la donna avrebbe poi accompagnato l'altro bambino alla ludoteca e sarebbe ritornata a casa; a quel punto la donna avrebbe ucciso Loris e, invece di recarsi direttamente nel luogo dove doveva andare e dove effettivamente sarebbe arrivata in ritardo, la donna imbocca la strada del canalone dove poi sarebbe stato ritrovato il corpicino di Loris Stival.

Ancora una volta sono i video delle telecamere disseminate in tutto il paese a mostrare qual è stato il tragitto dell'auto della donna. Veronica Panarello, comunque, ha continuato ad affermare di aver portato regolarmente Loris a scuola, secondo gli inquirenti la donna mentirebbe in maniera palese.

Il movente e il rapporto tra Veronica e il figlio

Le ultime notizie sul caso di omicidio di Loris Stival riguardano alcune dichiarazioni del procuratore di Ragusa, Petralia, che ha confermato quale sarebbe il movente di un omicidio tanto cruento: si tratterebbe di un motivo futile, il bambino le avrebbe fatto saltare i piani della giornata e Veronica Panarello, in preda al furore, l'avrebbe ucciso, simulando poi un assassinio a sfondo sessuale.

Pubblicità

Alcune testimonianze poi mostrano altre stranezze nel comportamento della donna: la madre di un'altra bambina ricorda come Veronica, all'uscita di scuola, urlasse e fosse nel panico perché non riusciva a trovare Loris, il problema è che quella che è stata definita una "sceneggiata" sarebbe avvenuta ancor prima che i bambini uscissero realmente da scuola. E sempre durante la puntata di Chi l'ha visto è stato mandato in onda un video di una telecamera relativo al giorno precedente la morte del piccolo Loris Stival: si vedrebbe Veronica in auto con lui che lo maltratterebbe.

Il mistero resta soprattutto intorno allo zainetto e il procuratore Petralia ha assicurato che le ricerche stanno continuando.

È tutto con le ultime notizie sul caso di Loris Stival. Se volete ricevere aggiornamenti su questo e altri casi di cronaca nera, il nostro suggerimento è di cliccare sul tasto "Segui" posto in alto poco al di sopra del titolo dell'articolo.