Annuncio
Annuncio

Prosegue la girandola di novità riferita al caso di Elena Ceste, la donna originaria di Costigliole d'Asti ritrovata senza vita nei pressi del Rio Mersa. Le ultime news sull'omicidio di Elena Ceste aggiornate ad oggi 27-03 si concentrano in modo particolare sul rapporto di Michele Buoninconti, marito di Elena e unico accusato del delitto, con i propri suoceri, i genitori di Elena Ceste. Contrariamente a quanto avviene di solito in fatti di cronaca simili, i coniugi Ceste non si sono mai schierati - almeno pubblicamente - contro il genero, nei riguardi del quale hanno anche avuto la cortesia di scriverne il nome sugli annunci funebri riferiti alla dipartita della figlia.

Ma una nuova intercettazione, l'ennesima, avrebbe fatto cambiare idea ai due in quanto nell'audio si sente nitidamente la voce di Michele Buoninconti mentre mette in guardia i figli contro i nonni.

Advertisement

L'ipotesi al vaglio è che l'uomo usasse i propri bambini costringendoli a mentire, cosa che se venisse confermata potrebbe mettere in discussione l'ora della morte. Scopriamo perché.

Elena Ceste, ultime news 27-03: nuova intercettazione, Michele Buoninconti usava i figli obbligandoli a mentire - L'ora della morte torna un mistero

Come accennato in apertura, le ultime notizie sull'omicidio di Elena Ceste aggiornate ad oggi 27 marzo ruotano attorno all'ennesima intercettazione diffusa dal Settimanale Giallo con protagonista Michele Buoninconti: 'Bambini adesso hanno messo in testa ai nonni che io ho fatto del male a Elena - dice il Vigile del Fuoco ai figli il 14 settembre del 2014, un mese prima dunque che venisse ritrovato il corpo della moglie - Mi vogliono accusare tutti. Solo voi mi potete difendere. Io ho tutti contro, anche i nonni sono contro di me'. A questo punto i genitori di Elena Ceste avrebbero cambiato idea sul marito della figlia defunta: l'ipotesi è che Michele costringesse i figli a mentire per 'coprirne' la colpevolezza. Ma c'è dell'altro. La procura ha spesso avanzato l'ipotesi che Elena Ceste sia stata assassinata la sera prima del ritrovamento del cadavere ma i figli della donna hanno sempre giurato di aver fatto colazione con entrambi i genitori la mattina del giorno in cui Elena è stata rinvenuta senza vita: la cosa ha sempre portato gli inquirenti a scartare l'ipotesi, ma adesso tutto potrebbe tornare in gioco dato che Michele potrebbe aver costretto i figli a mentire proprio per sviare le indagini.



Le ultime news sull'omicidio di Elena Ceste aggiornate ad oggi 27-03 ci consegnano dunque un quadro ancor più sconvolgente. Appare quasi 'curioso' come ogni elemento raccolto dagli inquirenti contro Michele Buoninconti sia frutto di alcune sue dichiarazioni, volontarie o involontarie e dunque recuperate grazie alle intercettazioni ambientali. Su tutti il passaggio nel quale confessa all'amico Sandro Caruso che gli sarebbero serviti almeno 'quattro minuti per occultare' il corpo della moglie con quel freddo e in quella zona. Alla luce delle ultime novità la posizione di Michele Buoninconti si complica certo ma le prove a sostegno della sua colpevolezza paiono ancora troppo scarne. Semmai si giungerà ad un processo con il Buoninconti imputato servirà qualcosa di più concreto per convincere una giuria.