Proseguono a ritmo serrato le indagini per carcare di scoprire la verità sul caso di Andrea Loris Stival, il bimbo ucciso lo scorso 29 novembre e ritrovato morto nella zona del "Mulino Vecchio", nei pressi di Santa Croce Camerina. Hanno catalizzato l'opinione pubblica italiana le ultime parole di Veronica Panarello, che ha esortato gli inquirenti a cercare altre piste; nell'interrogatorio-fiume, che era stato chiesto proprio da lei, la donna ha menzionato anche Orazio Fidone, il cacciatore pensionato che ritrovò il cadavere di Andrea Loris Stival lo scorso 29 novembre, nei pressi di un canale di scolo. Fidone ha voluto rispondere alle dichiarazioni di Veronica Panarello.

Ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni su questo complesso caso. 

Ultime news Andrea Loris Stival, nuova testimonianza di Orazio Fidone: ecco tutti i retroscena

Veronica Panarello, nel suo ultimo interrogatorio, ha sollevato dei dubbi su Orazio Fidone; la ventiseienne si è chiesta come il cacciatore possa avere trovato così velocemente il corpo di Andre Loris Stival. Fidone ha scelto le telecamere di "Mattino Cinque" per rispondere alla donna e ha spiegato di essersi trovato assolutamente per caso nella zona del "Mulino Vecchio". "Mi sono recato in quella zona perchè mi sono ricordato che un mio vicino di casa fece un incidente lì e fu bloccato per molto tempo; appena giunto in quel posto, qualcosa di strano ha catturato la mia attenzione e ho avvisato subito le Forze dell'Ordine", rivela il cacciatore, che è apparso molto provato nel ricordare momenti così drammatici.

I migliori video del giorno

Quel "qualcosa" era il cadavere di Andrea Loris Stival; "da lì in poi la mia vita non è stata più la stessa", sottolinea Orazio Fidone, che con queste parole ha concluso la sua ricostruzione. Il cacciatore ha voluto poi lanciare una polemica pungente contro i media: "Io e la mia famiglia abbiamo sofferto molto per colpa della stampa, che ha completamente invaso le nostre vite. Intanto, proseguono senza sosta le indagini sul caso di Santa Croce Camerina; Veronica Panarello si è sottoposta ai primi test psicologici per testare le sue capacità genitoriali.