In seguito all'incidente probatorio dello scorso 30 luglio e che ha visto protagonista il pizzaiolo etiope Dawit Tadesse nell'ambito dell'inchiesta sulla scomparsa di Guerrina Piscaglia, non sarebbero emerse news degne di nota. L'uomo ha negato di aver avuto relazioni intime con la donna scomparsa misteriosamente da Ca' Raffaello il primo maggio di un anno fa e della cui presunta morte è accusato il prete congolese - sua guida spirituale - Padre Graziano, in carcere ad Arezzo con l'accusa di omicidio e distruzione di cadavere dallo scorso 23 aprile.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Cronaca Nera

Una novità importante, tuttavia, riguarda in modo particolare la data dell'interrogatorio-verità dello stesso Padre Graziano: ecco quali sono le ultime news aggiornate al 2 agosto.

Guerrina Piscaglia, ultime news: Dawit smentisce rapporti con la donna

Nel corso dell'incidente probatorio dei giorni scorsi, stando alle news rese note dal ‘Corriere di Arezzo’, il pizzaiolo etiope, Dawit, considerato l'amante di Guerrina Piscaglia ha deciso di trincerarsi dietro numerosi silenzi, gli stessi finora manifestati da Padre Graziano. Il giovane è stato sentito per oltre due ore in presenza del marito di Guerrina e dello stesso prete congolese, negando di aver ricevuto proposte amorose da parte della donna scomparsa e non ricordando di aver ricevuto un sms di Guerrina inviato proprio nel medesimo giorno della sua scomparsa e nel quale la casalinga 50enne scriveva: ‘Non mi ha risposto, vado via col marocchino di Gubbio’. L'sms in questione, secondo l'accusa, sarebbe stato inviato da Padre Graziano per depistare le indagini.

I migliori video del giorno

Il legale di Padre Graziano (indagato numero uno nell’ambito del caso Guerrina Piscaglia), Francesco Zacheo, non si è detto soddisfatto dal responso dell'incidente probatorio di Dawit, poiché ha considerato le sue dichiarazioni 'pilotate' nonché troppo cariche di silenzi.

News Guerrina Piscaglia: ecco quando sarà sentito Padre Graziano

Per la prima volta dopo quattro mesi dal suo arresto, Padre Graziano ha lasciato il carcere di Arezzo per presentarsi di fronte al Gip in Tribunale, in occasione dell'incidente probatorio di Dawit Tadesse, testimone nel caso di Guerrina Piscaglia. Dalle ultime news anticipate sempre dal ‘Corriere di Arezzo’, è ora stata resa ufficialmente nota la data nel corso della quale avverrà l'interrogatorio verità di Padre Graziano.

Il giorno fatidico sarà il prossimo 26 agosto, quando il prete congolese sarà interrogato in carcere. Secondo le ultime news la data è stata decisa in accordo tra il pm Dioni e il legale difensore di Padre Graziano, Francesco Zacheo ed andrà a sostituire quella fissata per il mese scorso e poi saltata. Nel corso dell'interrogatorio, il presunto assassino di Guerrina Piscaglia potrebbe riservare colpi di scena o semplicemente confermare la sua innocenza ed estraneità ai fatti.

Se desiderate conoscere nuove notizie sui principali casi di cronaca nera del momento, potete cliccare sul tasto 'Segui' che trovate in cima a questa news.