Savona, aggredito Vittorio Brumotti. Quella appena passata è davvero stata una brutta notte per l'inviato di Striscia la Notizia che, a quanto pare, è stato aggredito mentre era insieme a suo padre mentre percorreva la provinciale nel Savonese. Secondo le prime ricostruzioni, pare che Brumotti si trovasse in bici insieme al padre, quando è nata una discussione con alcuni automobilisti che è degenerata, finendo in rissa. I due sono stati poi ricoverati all'ospedale dove sono stati medicati.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Cronaca Nera

Secondo la ricostruzione, pare che la rissa sia nata non proprio con Brumotti, ma con un gruppo di amici che erano in auto e che seguivano padre e figlio in bici. La discussione, pare sia nata per la bassa velocità con cui la vettura stava viaggiando; sull'auto degli aggressori sembra ci fossero dei cittadini stranieri.

Aggressione a Vittorio Brumotti nella notte di martedì 18 agosto a Savona

Brumotti e il padre pare siano intervenuti solo per placare gli animi, ma non ci sarebbero riusciti, in quanto il risultato è stato quello di ricevere ingiustamente una serie di pugni in volto. Vittorio Brumotti e il padre sono stati soccorsi e trasferiti all'ospedale di Santa Corona di Pietra Ligure, dove sono stati medicati. Secondo alcune indiscrezioni pare che qualche testimone sia riuscito a prendere il numero di targa dell'auto e a fotografare la vettura degli aggressori che sono scappati via poco dopo aver aggredito l'inviato di Striscia la Notizia. Il campione di Bike Trial, come si vede in alcuni video online, era davvero molto dolorante, tanto da sdraiarsi a terra per aspettare i soccorsi.

I migliori video del giorno

A quanto pare sulla vicenda di Savona e dell'aggressione a Vittorio Brumotti e al padre, al momento stanno indagando i carabinieri. Il campione di bike ha pubblicato alcuni post sui social, rassicurando tutti i suoi fan, dicendo di stare bene. In un altro post ha pubblicato la foto in cui si vede chiaramente l'aggressione ricevuta. Se volete sempre essere aggiornati in merito alle vicende di cronaca, cliccate sul tasto segui che trovate in alto a questo articolo e riceverete le notifiche.