Ha fatto davvero scalpore il caso di Eligia Ardita, la trentacinquenne di Siracusa morta lo scorso 19 gennaio in circostanze che fino a due giorni fa sembravano misteriose. Poi è arrivata la confessione-shock del marito Christian Leonardi: "Sono stato io ad uccidere Eligia". Alla fine il senso di colpa è prevalso sulla menzogna: l'uomo ha deciso di dire la verità dopo l'ingresso dei Ris nella sua abitazione, in via Calatabiano a Siracusa. Gli inquirenti hanno sempre sospettato di Leonardi, per via di vari indizi: il ritardo nei soccorsi, i segni sul capo di Eligia e quello strano malore dopo cena. Ora i genitori dell'infermiera, che portava in grembo una bambina, avranno giustizia, dopo ben otto mesi di indagini.

Emergono comunque dettagli agghiaccianti sull'omicidio perpetrato da Christian Leonardi: ecco tutte le ultime indiscrezioni sul caso di Eligia Ardita. 

Eligia Ardita, spuntano macabri dettagli sull'efferato omicidio

I Ris di Messina hanno fatto il loro ingresso nella casa dove vivevano Eligia Ardita e il marito e hanno trovato tracce di vomito sui muri dell'abitazione e altri indizi di un durissimo litigio. La donna è morta in seguito alle forti percosse subite dal marito, che ha tentato anche di occultare la sua saliva, come confermato dal suo legale. "Confermo che c'è stato un litigio tra i due coniugi prima che Eligia Ardita venisse uccisa: Christian Leonardi ha poi cercato di nascondere alcuni indizi che lo avrebbero inchiodato", ha rivelato l'avvocato del marito della povera infermiera.

I migliori video del giorno

La lite tra i due coniugi è stata provocata dal fatto che Eligia era venuta a conoscenza di una relazione extra-coniugale del marito: Leonardi ha bastonato la moglie fino ad ucciderla. Un movente davvero agghiacciante. L'uomo, incalzato dai Ris e dagli appelli disperati dei genitori di Eligia Ardita, non ha più potuto nascondere la verità e ha confessato il duplice omicidio. Anche il padre della vittima ha confermato che la relazione tra la figlia e Christian Leonardi era finita da molto tempo: "Il marito di Eligia preferiva uscire con gli amici e giocare d'azzardo piuttosto che stare con mia figlia", ha detto il padre della povera infermiera