Non si fermano le polemiche dopo il duplice omicidio avvenuto a Palagonia, in provincia di Catania, nel quale hanno perso la vita Vincenzo Solano, di sessantonno anni, e la sua coniuge Mercedes Ibanez, di settanta. La figlia della coppia uccisa, Rosita Solano, ha accusato il Governo-Renzi di essere il vero responsabile dell'atroce delitto e ha invitato il premier a recarsi a casa sua per spiegarle i motivi dell'uccisione dei suoi genitori. Sulla stessa linea d'onda Matteo Salvini, che ha utilizzato il fatto di Cronaca Nera per fare propaganda politica: "La colpa è solo dello Stato", ha dichiarato il noto leader della Lega. Sulla questione è intervenuta anche l'europarlamentare Cecile Kyenge, che ha accusato la Lega di avere strumentalizzato l'uccisione dei due coniugi solo per fomentare razzismo.

La blogger Selvaggia Lucarelli, invece, si è lanciata contro Rosita Solano: "Le hanno ucciso i genitori e lei va a piangere dalla D'Urso", ha dichiarato la famosa blogger. Intanto, stanno procedendo a ritmo serrato le indagini sull'omicidio di Palagonia. Ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni. 

Omicidio di Palagonia, l'ivoriano potrebbe avere avuto dei complici italiani

Drammatica svolta nelle indagini sull'omicidio di Palagonia: Mamadou Kamara, presunto assassino dei coniugi Solano, potrebbe avere avuto dei complici italiani; è l'ipotesi del Procuratore Giuseppe Verzera, che sta conducendo le indagini su questo atroce delitto. L'indiscrezione è stata riportata dal sito "Catania-Today", che sta seguendo passo per passo gli sviluppi del caso. Nell'ultima conferenza stampa rilasciata, Verzera ha affermato che Mamadou Kamara potrebbe essere stato in contatto con alcuni complici italiani che gli avrebbero dato informazioni sull'ingente patrimonio dei Solano.

I migliori video del giorno

Il Procuratore, inoltre, ha confermato che l'ivoriano avrebbe violentato Mercedes Ibanez, la quale poi sarebbe stata gettata dal terrazzo della sua abitazione. Si sarebbe trattato dunque di un crimine efferato; in ogni caso, si fa sempre più probabile l'ipotesi che Mamadou Kamara abbia avuto dei complici. Si attendono sviluppi nelle prossime ore.