Riapriamo la nostra rubrica dedicata alla cronaca per parlarvi della scossa di terremoto che ha fatto tremare oggi la provincia di Cosenza, in Calabria. Si è trattato di una scossa di intensità moderata che però ha suscitato ansia e preoccupazione nelle persone che lo hanno avvertito. In questo articolo vi proporremo tutti i dettagli dell'epicentro, profondità e anche i modi per divulgare la notizia quando avvertite il terremoto. Vediamo allora il tutto dettagliatamente.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Cronaca Nera

Scossa dopo le ore 18

La lieve scossa di terremoto che ha fatto tremare la Calabria è stata avvertita alle 18:04 del 3 ottobre, ore italiane. L'ipocentro dell'evento sismico è stato ad una profondità di ben 56 chilometri.

Non molti avrebbero avvertito la scossa anche perchè non è stata molto superficiale. Si trattava bella seconda scossa ossia ben dodici ore dopo la prima che era stata avvertita più lontano da Cosenza. Per quanto riguarda l'epicentro invece, sarebbe stato localizzato dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia a circa quattro chilometri dalla provincia di Cosenza ossia a Dipignano, a Paterno Calabro e anche a Carolei.

 Altra scossa all'alba

La prima scossa che sarebbe stata registrata risale invece alle ore 6 del mattino, sempre di sabato 3 ottobre. È stata una scossa molto più leggera ossia di magnitudo 2.2 ed è stata registrata sulla Sila cosentina. In particolare l'epicentro è stato localizzato a 13 km da San Giovanni in Fiore e a 16 chilometri da Crotonei. È possibile segnalare sempre il terremoto tramite il portale online dell'Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

I migliori video del giorno

Il sito gode infatti del canale 'Hai sentito il terremoto' dove è possibile inserire i dati e segnalare la scossa avvertita. Per maggiori dettagli non esitate a collegarvi al portale specializzato sui sismi e vi invitiamo a lla prudenza. In attesa di ulteriori informazioni vi invitiamo a restare in contatto con le nostre news. A tal proposito vi invitiamo a cliccare sul tasto 'Segui' posizionato in alto, accanto al nome dell'autore dell'articolo che avete appena letto.