Ci siamo. Tutto è pronto a San Giovanni Rotondo per la traslazione del corpo di San Pio da Pietrelcina. Un grande evento, storico, voluto nell'anno del Giubileo della Misericordia da Papa Francesco in persona. San Pio da Pietrelcina da San Giovanni Rotondo e San Leopoldo Mandic da Padova, partono domani 3 febbraio, in corteo, per raggiungere la capitale italiana. Il loro arrivo è previsto per il pomeriggio di mercoledì presso la Basilica di San Lorenzo fuori le Mura a Roma.

Pubblicità
Pubblicità

La liturgia di accoglienza delle reliquie avrà inizio alle ore 15.00. Un evento unico. Basta ricordare che San Pio non si è più mosso da San Giovanni Rotondo, neanche da vivo negli ultimi decenni della sua vita terrena.

Il Programma delle iniziative

Le reliquie dei due santi resteranno a Roma fino all'11 febbraio, quando faranno ritorno nelle rispettive sedi. Eccetto San Pio, che tornerà per pochi giorni a Pietrelcina sua terra natale. Quelli che seguono sono gli eventi principali della permanenza a Roma.

Il 3 febbraio i due santi arrivano nella Capitale e saranno ospitati nella Basilica di San Lorenzo fuori le Mura. Il Cardinale vicario Agostino Vallini, celebrerà la Santa Messa a partire dalle ore 18.00, alla quale seguirà una veglia di preghiera presieduta dal Ministro generale dei Frati Minori Cappuccini fr. Mauro Johri. Il 4 febbraio i due corpi saranno traslati nella chiesa Giubilare di San Salvatore in Lauro, da dove il 5 febbraio, alle ore 16.00, avrà inizio la processione delle reliquie, fino a raggiungere la Basilica di San Pietro.

Pubblicità

Secondo alcune stime, si attendono almeno 50.000 pellegrini.

Nella Basilica, giusto all'ingresso, secondo il primo programma, le reliquie saranno esposte alla venerazione dei pellegrini che varcheranno la Porta Santa. Lì resteranno le salme fino all'11 febbraio, quando le reliquie ripartiranno verso le sedi di provenienza, dopo la celebrazione eucaristica delle 7.30 presieduta dal cardinale Rino Fisichella.

Il Giubileo dei Gruppi di preghiera di P. Pio

Il giorno 6 febbraio, i “Gruppi di preghiera di P.

Pio”, il personale della Casa Sollievo della Sofferenza e i fedeli dell'Arcidiocesi Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo, saranno accolti in udienza da papa Francesco. Dato l'alto numero di fedeli previsti, l'evento si svolgerà in piazza San Pietro a partire dalle ore 9.00.

Per l'evento storico, TV2000 ha previsto due appuntamenti in diretta. Il 5 febbraio i programmi “Bel Tempo si Spera” e “Siamo Noi”, saranno interamente dedicati alla processione delle reliquie di San Pio da Pietrelcina e San Leopoldo Mandic, che dalla parrocchia di San Salvatore in Lauro, raggiungeranno la Basilica di San Pietro.

Pubblicità

Il giorno 6 febbraio, TV2000 seguirà la diretta del Giubileo dei Gruppi di preghiera di Padre Pio.

Leggi tutto