Una violenta ondata di maltempo sta attraversando la regione Calabria e la situazione sembra veramente critica. La protezione civile aveva già lanciato l'allerta meteo per la giornata del 17 marzo ma i cittadini mai avrebbero immaginato di trovarsi davanti ad una situazione simile. In Sila è presente una grandissima nevicata che ha causato anche numerosi disagi alla circolazione con tir e auto bloccate. La provincia di Catanzaro invece è colpita da una violenta alluvione lampo. La situazione è davvero critica.

Pubblicità
Pubblicità

Alluvione lampo a Catanzaro e disagi in tutta la regione

La situazione non è delle migliori nella provincia di Catanzaro dove sono caduti circa 80mm di acqua e continua a piovere e grandinare. Le strade sono ormai piene d'acqua tanto da sembrare dei fiumi in piena e i disagi sono molteplici. A Catanzaro Lido il mare è in burrasca e l'acqua ha raggiunto il manto stradale. La grandine inoltre sta ostruendo i tombini così da evitare che l'acqua defluisca tranquillamente.

Pubblicità

La Protezione Civile ha emesso un bollettino di allerta di grado 1 e 2 per quasi tutti i comuni catanzaresi. Grandi disagi sono stati però registrati anche nella provincia di Reggio Calabria ed in particolare tra Scilla e Bagnara. A causa di smottamenti sulla strada statale 18 è stato necessario dapprima il blocco dell'arteria e successivamente la riapertura ad una sola corsia. Sono previste delle piogge abbondanti fino al tardo pomeriggio soprattutto nella fascia ionica della Calabria. Le precipitazioni più intense cadranno sino a quote di 1200/1300 m.

La nevicata in Sila

Una forte nevicata si è manifestata nel territorio silano. La neve è caduta molto abbondantemente tanto da causare anche dei grandi disagi. Si segnala dal web infatti che sulla strada statale silana 107, vi sono dei tir bloccati a causa della neve e dunque la si invita alla prudenza. Si invita inoltre ad usare pneumatici da neve o le catene. Inoltre sulle piste da sci Carlomagno, la neve ha raggiunto un grande spessore che è sufficiente all'apertura dell'attività.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto