Annuncio
Annuncio

Un inquietante video apparso sul web nelle scorse ore, mostra quello che, secondo alcuni cacciatori di UFO, sembrerebbe una navicella spaziale nei cieli sopra il Parco Nazionale di Yellowstone. Il filmato, così come riporta anche il 'Mirror' è stato catturato attraverso una webcam da un testimone. Questa clip mostra quella che sembrerebbe a tutti gli affetti essere una sfera pulsante che si muove nel cielo nero a circa 3.500 miglia sopra il celebre parco. La cosa che stupisce di questo filmato è il fatto che l'oggetto non identificato che viene ripreso si muove diagonalmente ne cielo prima di impennare e scompare definitivamente dalla vista della telecamera.

Questo video sul web sta facendo molto discutere, basti pensare che è stato già visto oltre 82 mila volte

Il filmato pubblicato su Youtube da 'Secureteam10'

Il video in questione è stato caricato da un appassionato di nome Tyler Glockner, sul canale Youtube 'Secureteam10'.

Advertisement

Più di qualcuno tra tutti coloro i quali hanno visionato il video dichiara di pensare che quello che si vede nelle immagini sembrerebbe un disco volante che salta da una dimensione ad un'altra, dunque si ipotizza una sorta di salto temporale. Tra l'altro, si segnala che questo è il secondo avvistamento UFO, che avviene nei cieli sopra il celebre parco nazionale di Yellostone. Già alcuni giorni fa infatti, sempre sul web, era apparso un altro video che mostrava un altro episodio assai controverso.  

Le teorie degli ufologi cospirazionisti

Per quanto riguarda il primo di questi due avvistamenti UFO avvenuti sopra il Parco di Yellowstone, gli ufologi cospirazionisti hanno affermato che si trattava dell'esplosione di una navicella spaziale di origine aliena. Inoltre gli stessi cacciatori di UFO affermano che questa escalation di avvistamenti potrebbe essere il preludio ad un disastro naturale.

Advertisement
I migliori video del giorno

Altri teorici delle cospirazioni ritengono inoltre che proprio in quelle zone ci possa essere una base aliena segreta. In particolare si fa riferimento ad una grotta la cui paternità è stata rivendicata dal governo degli Stati Uniti, che così l'hanno sottratta ai ranger locali.