Uno dei misteri che da parecchi decenni affascina gli appassionati di ufologia e paranormale è quello relativo al famigerato Triangolo delle Bermuda. Si tratta di quella porzione di Oceano Atlantico, che si trova tra Porto Rico, arcipelago delle Bermude e Florida, divenuto famoso per le numerose sparizioni di navi e aerei, che si sarebbero verificate nel corso del tempo. Questi episodi sono divenuti talmente famosi da far si che ben presto a questa zona di Oceano venne dato l'appellativo di "Triangolo maledetto" o "Triangolo del diavolo".

Pubblicità
Pubblicità

Il Triangolo ha avuto grande popolarità in particolare tra gli anni 70 e 80, quando numerosi film e romanzi ne hanno parlato facendo nascere e diffondere in tutto il mondo la leggenda.

Presenti vasti crateri nei fondali

Inoltre sempre in quel periodo i misteriosi fenomeni verificatosi furono accostati a svariate teorie ufologiche e paranormali. Negli scorsi giorni ha fatto molto scalpore la notizia di una nuova ipotesi formulata dagli studiosi per svelare il mistero del Triangolo delle Bermuda. Così come riporta lo stesso 'Daily Mail', alcuni studiosi avrebbero scoperto la presenza di grandi crateri sotto il mare presenti proprio in quella zona.

Pubblicità

A quanto pare questo potrebbe spiegare le sparizioni di navi e aerei avvenute in quella zona in passato. Questi crateri trovati dagli scienziati avrebbero infatti misure davvero rilevanti: questi sarebbero stati causati da accumuli di metano in grandi quantità e questi crateri provocherebbero scoppi di gas molto forti.

Mistero svelato?

Secondo il team di ricerca dell'Artic University norvegese, proprio questi scoppi di gas potrebbero essere stati la causa della scomparsa di velivoli e imbarcazioni, che sono alla base delle leggende relative al 'Triangolo delle Bermuda'. I dettagli di questa interessante scoperta saranno svelati il mese prossimo, quando si svolgerà l'annuale 'European Geosciences Union'. Se queste teorie fossero confermate, dunque finalmente il mistero troverebbe una spiegazione plausibile senza per questo dover scomodare teorie concernenti gli UFO o il Paranormale. 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto