Una cospicua donazione in favore degli sfollati del Terremoto anche da parte del fondatore ed amministratore delegato di Facebook. Mark Zuckerberg, nel corso della sua visita a Palazzo Chigi dove ha incontrato il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ha annunciato che metterà a disposizione della Croce Rossa Italiana la somma di 500 mila euro in favore delle popolazioni colpite dal sisma nel Centro Italia. "Con Renzi - ha detto il numero uno di Facebook - abbiamo parlato del terremoto della scorsa settimana. La comunità di Facebook si unisce, in Italia come nel resto del mondo, per aiutare la gente a ricostruire".

Nel corso del colloquio con il premier sono stati trattati anche altri argomenti, incentrati sul ruolo delle moderne tecnologie nella crescita economica. "La Tecnologia - ha sottolineato - sta aiutando parecchio a creare posti di lavoro".

L'incontro con il Papa

Prima della visita al presidente del Consiglio, Mark Zuckerberg e la moglie, Priscilla Chan, si sono recati in Vaticano per incontrare Papa Francesco. "Un incontro che non dimenticherò mai - ha detto il CEO di Facebook sul social network - perché quando parli con il Papa, puoi sentire il suo calore e la gentilezza e quanto davvero si preoccupa per aiutare le persone". Zuckerberg ha donato al Pontefice un modello di "Aquila", l'aereo ad energia solare che consente la connessione alla Rete Internet anche per quelle località ancora scoperte.

A margine dell'incontro, il direttore dell'ufficio stampa di Città del Vaticano, Greg Burke, ha definito "proficuo" l'incontro trail patron di Facebook e Papa Francesco, incentrato su "come usare la tecnologia di comunicazione al fine di alleviare la povertà e fare arrivare un messaggio di speranza alle persone disagiate", oltre ad "incentivare la cultura dell'incontro".