Un'altra tragedia è avvenuta nella regione Calabria. Si tratta di un nuovo caso di suicidio stavolta avvenuto a Vibo Valentia. Un altro caso era avvenuto pochi giorni fa a Cosenza. Da quanto è emerso la donna si è lanciata dal terzo piano di casa. Vediamo le prime notizie che sono emerse e le principali news di Cronaca provenienti direttamente dalla Calabria.

Donna si toglie la vita gettandosi dal terzo piano

La tragedia è accaduta oggi 5 ottobre 2016 nel comune di Stefanaconi, nel vibonese. Una donna di quarant'anni si è tolta la vita gettandosi dal terzo piano della sua abitazione. Il tutto è avvenuto all'alba. I motivi che hanno spinto la donna a compiere questo folle gesto sono ancora sconosciuti.

Sul posto sono stati chiamati sia i sanitari del 118 e sia le forze dell'ordine. Purtroppo però per la donna non c'è stato nulla da fare. Il terribile impatto con il suolo ha provocato il decesso. La signora infatti è morta sul colpo. Le forze dell'ordine hanno raccolto tutti gli elementi necessari per poter ricostruire con esattezza la dinamica del folle gesto e per poter capire le motivazioni che hanno spinto la donna a suicidarsi. Ulteriori dettagli verranno rilasciati a breve.

Altre notizie dalla Calabria

Una tragedia è stata sfiorata a Cosenza il 3 ottobre 2016. Un ragazzo ha tentato di togliersi la vita sulla strada provinciale 226 che collega Pedace e Pietrafitta. Per fortuna i passanti, accorgendosi che il giovane aveva scavalcato le barriere del ponte, hanno avvisato le forze dell'ordine.

I migliori video del giorno

dopo un lungo dialogo il giovane ha deciso di ripensarci e fermarsi. Sempre a Cosenza, ieri 4 ottobre, un bimbo di appena sei anni stava per morire. Il piccolo stava giocando sulla bicicletta quando improvvisamente è caduto battendo la testa al suolo. La grave botta gli ha fatto perdere conoscenza. Il piccolo ha subito un grave trauma cranico ed è stato necessario il trasporto in elisoccorso. Per fortuna le sue condizioni sono in via di miglioramento. Il tutto è avvenuto a Paola, territorio del tirreno cosentino.