Il treno deragliato vicino New York, nella serata di ieri 8 ottobre, era pieno di pendolari: a bordo c'erano almeno 600 persone. Il convoglio si trovava in una zona vicino a New Hide Park, nella contea di Nassau. Al momento la dinamica dell'incidente appare poco chiara: dalle prime notizie giunte dagli Stati Uniti sembra che il treno deragliato abbia urtato un altro convoglio; quest'ultimo, secondo le testimonianze raccolte, era fermo su un binario per manutenzione. Ancora non è chiaro se il personale del treno che ha deragliato era stato avvertito della presenza di un altro treno fermo sul binario, oppure se quello in manutenzione doveva essere condotto in un'altra zona.

Un altro treno deragliato in poco tempo

Poche settimane fa era già avvenuto un incidente nella Grande Mela, quando un treno che trasportava pendolari si era schiantato contro il marciapiede della stazione di Hoboken, con un bilancio di tre morti, diversi feriti e ingenti danni alla stazione. Oggi si parla di un nuovo incidente, anche se il numero di feriti che inizialmente sembrava più elevato, negli ultimi minuti, si è ridotto a meno di 50 persone. Al momento però non ci sono dati ufficiali, perché le notizie dal luogo dell'incidente sono ancora piuttosto incerte. Il traffico dei treni è, inoltre, stato a lungo bloccato per le operazioni di soccorso ai passeggeri feriti.

Indagini sul caso

Come vuole la prassi in questi casi, sarà aperta un'indagine da parte delle autorità in collaborazione con gli agenti ferroviari, per elaborare il quadro della situazione e cercare di fare chiarezza sulle cause dell'incidente.

I migliori video del giorno

Una volta che avranno il quadro completo della situazione, le autorità andranno a verificare quali siano le responsabilità, e chi dovrà rispondere dell'errore che ha portato all'incidente. Fortunatamente l'incidente è stato meno grave di quanto all'inizio si era ipotizzato. Dopo quello accaduto in New Jersey, gli Usa si trovano ad affrontare un nuovo caso di Incidente ferroviario, due casi in così poco tempo non si erano mai verificati.