Prima l’ha insultato pesantemente. Poi ha aggredito il Vigile Urbano che già aveva rimosso un’altra auto in via Eleonora d’Arborea, a Cagliari, con il carroattrezzi e aveva appena multato la sua perché parcheggiata, anche in malo modo, sulle strisce pedonali. L’uomo – secondo la ricostruzione effettuata dagli inquirenti - mercoledì sera , intorno alle 19.30, non ci ha visto più e ha colpito il tutore dell’ordine scatenando una rissa che è finita con una bella denuncia per resistenza per pubblico ufficiale collezionata dall’indisciplinato automobilista che dovrà rispondere anche di “rifiuto di fornire le proprie generalità”, si legge nel verbale firmato dalla Polizia Municipale.

Il Vigile Urbano coinvolto suo malgrado nella rissa è stato trasportato al Pronto Soccorso ed è stato mandato a casa con una prognosi di dieci giorni di cure. L’automobilista, oltre alla denuncia, dovrà pagare una multa per appunto aver parcheggiato sulle strisce pedonali.

Parcheggio selvaggio

Come spesso accade a Cagliari una pattuglia della Polizia Municipale stava percorrendo la città per un normale giro di controllo quando, in via Eleonora di Arborea, si è imbattuta in un gruppo di auto che erano state parcheggiate sulle strisce pedonali. Il vigile ha dunque contattato il carroattrezzi e ha iniziato tutte le procedure per tirare su una delle auto parcheggiate in divieto di sosta. Gli addetti ai lavori stavano infatti imbragando l'autovettura multata quando è accaduto l'imprevisto che poi è sfociato in rissa.

I migliori video del giorno

Il carroattrezzi

Nel frattempo, infatti, anche un’altra vettura che era stata parcheggiata in divieto era appena stata giustamente multata. Una sanzione che – secondo il verbale della Polizia – non è stata gradita dall’automobilista che ha appunto avuto una reazione di violenza nei confronti dell’agente della Polizia Municipale che poi è anche dovuto ricorrere alle cure mediche del Pronto Soccorso. Secondo l’automobilista la multa era ingiusta perché lui aveva parcheggiato sulle strisce pedonali solo per pochi attimi.