La finale di Champions League fra Real Madrid e Juventus che ha visto la vincita della squadra spagnola per 4 a 1 ha radunato molti tifosi in Piazza San Carlo a torino, sin da questa mattina. Erano 35mila i presenti e la sicurezza era pronta ad un eventuale e temuto attacco terroristico. L'attacco non c'è stato, per fortuna, ma un falso allarme ha provocato il dilagare della notizia di una bomba tra la folla che si è riversata in panico fuori dalla piazza. Il caos è degenerato per qualche attimo, in migliaia hanno iniziato a correre verso le vie circostanti.

Piazza San Carlo si trova in pieno centro a Torino e propri qui i maxi schermi erano stati istallati in vista della finale di Coppa Campioni.

Allarme bomba in Piazza San Carlo

Non è ben chiara la dinamica ma l'allarme bomba è scattato. Forse la caduta di una ringhiera ha provocato un grande boato e scatenato il panico fra i tifosi. Questi hanno iniziato improvvisamente a spintonarsi fra loro e in un attimo le persone ai margini della piazza hanno iniziato a correre nei dintorni in evidente stato di shock, fra urla e pianti, travolgendo chiunque si trovasse nelle vicinanze.

Il terrore per un attentato è dilagato e nulla ha potuto contenere la fuga. 200 il numero dei feriti calpestati o caduti a terra durante la fuga, sul poste diverse ambulanze, Polizia e Vigili del Fuoco.

Panico dilagante

Il fatto successo a Torino rende chiara l'idea della paura dilagante per un attentato bombarolo nei principali eventi che attirano numerose folle. Il caos di Piazza San Carlo è degenerato per un falso allarme, nulla di certo a proposito di un attentato, ma le persone presenti hanno seriamente temuto quest'ultimo, fuggendo a folle corsa via dalla piazza.

Dopo l'attacco alla Manchester Arena oramai l'attentato terroristico è temuto ovunque e in Piazza San Carlo la folla non è stata contenuta come invece accaduto ieri sera al concerto Rock am Ring in Germania. Qui infatti i presenti si sono allontanati in modo composto e con calma, mentre a Piazza San Carlo nessuno ha detto nulla, l'allarme bomba è scattato e la folla ha iniziato a correre. Diverse le persone finite a terra e calpestate durante la fuga.

I presenti si sono ritrovati in un attimo a fuggire per un allarme bomba e con l'idea del pericolo alle calcagna, anche se questo per fortuna non c'era. Nelle vie circostanti il passaggio dei tifosi in fuga ha lasciato evidenti tracce: tavoli dei locali circostanti distrutti, macchie di sangue a terra e sciarpe e maglie della squadra del cuore abbandonate. Un allarme bomba in Piazza San Carlo questa sera a Torino, durante la finale di Champions Juventus - Real Madrid, per fortuna infondato, che però non ha impedito il dilagare del panico e la fuga della folla.

Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

Segui la nostra pagina Facebook!