La tragedia è accaduta sotto gli occhi di tutti i presenti. La spiaggia di San Maurizio d'Opaglio è stata luogo oggi della morte di due bambini affogati nel Lago d'Orta, in provincia di Novara. Le vittime sono due cugini di 12 e 10 anni di origine senegalese residenti nel Cusio. Trovatesi a trascorrere il pomeriggio insieme alle famiglie, i due ragazzini giocavano a pallone sulla spiaggia Cadorna, in frazione Lagna, quando inaspettatamente l'oggetto del loro divertimento è finito nelle acque.

Pubblicità
Pubblicità

Si sono tuffati subito, i due ragazzini di 12 e 10 anni, in un punto dove l'acqua raggiungeva una certa profondità. Nulla poteva far pensare alla tragedia, ma i due cuginetti non sono più tornati a riva: affogati entrambi nelle acque del lago.

Allarme dopo le 17; barca nella vicinanze tenta il salvataggio

Un'imbarcazione stava navigando nelle vicinanze del punto dove i due ragazzini sono affogati. Immediato il tuffo della persona alla guida, la quale ha estratto il corpo di uno dei bambini oramai però purtroppo esanime.

San Maurizio d'Opaglio: affogati due bambini di 12 e 10 anni nel tentativo di recuperare pallone finito in acqua
San Maurizio d'Opaglio: affogati due bambini di 12 e 10 anni nel tentativo di recuperare pallone finito in acqua

Trasportata sulla riva, la giovane vittima era già morta: a nulla sono serviti i tentativi di salvataggio dei presenti, i quali hanno anche provato con la respirazione bocca a bocca, mentre aspettavano l'arrivo dei soccorsi. Sul posto i Carabinieri, i paramedici del 118 e i Vigili del Fuoco di Borgomanero, chiamati immediatamente per salvare quelle due giovani vite.

Tragedia consumata in fronte ad altri bambini

Fallou e Aliou erano originari del Senegal ma da tempo risiedevano a San Maurizio d'Opaglio e a Madonna del Sasso insieme alle rispettive famiglie.

Pubblicità

Queste oggi si erano radunate in un'abitazione nelle vicinanze del lago per trascorrere insieme la fine del Ramadan. I due giovani cuginetti si sono allontanati dirigendosi sulla spiaggia per giocare a pallone. Inaspettatamente, la tragedia. Tutto si è svolto in fronte ad altri bambini e famiglie che si trovavano sulla spiaggia. A nulla sono serviti i tentativi di salvataggio dei presenti: i due cuginetti sono morti, e il corpo del secondo bambino è stato recuperato intorno alle 19 dai Sommozzatori dei Vigili del Fuoco di Torino.

Sulla dinamiche sono in corso ora degli accertamenti e il sindaco di San Maurizio d'Opaglio, Diego Bertona, ha commentato l'incidente come «una tragedia che colpisce il paese». Le due famiglie senegalesi abitavano nella zona da diversi anni e, integrate nella comunità, lavoravano nel comparto delle rubinetterie.

Leggi tutto e guarda il video