Ancora emergenti dettagli sul caos di Torino avvenuto durante la finale champions league tra Juventus e Real Madrid, passano i giorni e i dettagli, sempre più sconvolgenti emergono. Stavolta l'occhio del ciclone mira i venditori abusivi, emergono infatti video i dichiarazioni che hanno portato alla denuncia una trentina di uomini, tutti coinvolti nella vendita non autorizzata di cibo e bevande sul posto.

Le domande che sorgono spontanee puntano sulla negligenza ingiustificata non solo della pubblica amministrazione ma anche delle forze dell'ordine. Ovvio dopo il numero crescente di vittime e feriti le indagini devono espandersi, entrare nel dettaglio e seppur con tempi poco ristretti i risultati sono sulla bocca di tutti. La questione che fa arrabbiare un pò tutti è che davvero si è sfociati nell'incredibile, sembra quasi di essere in un racconto giallo dove elementi,colpevoli e indagini si intrecciano tra di loro.

Ovviamente tutto ciò era evitabile, fin dal principio, una ragazzata che ha portato al panico, dovuto ovviamente dal clima generale di tensione, guai a non giustificare la folla impaurita, guai a giustificare il degrado successivo, riferimenti ovvi vanno su atti di sciacallaggio e caos nelle indagini.

Chi realmente paga?

Ad indagini ancora in corso difficile stabilire chi debba pagare o per lo meno in quanti devono pagare.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ambiente

Ci sono solo certezze purtroppo amare, un paese che sembra allo sbando. Parole forti e crude da parte di giornali e vittime. Sembra quasi tornare al punto di partenza ogni qualvolta che un simile scempio accade. Spesso si parla di lotta al terrorismo e all'allarmismo ma questa sembra davvero ipocrisia, scatenare tutto questo quando effettivamente per caso o per fortuna l'Italia non è mai stata colpita da attacchi terroristici. Amarezza e ironia denotano la stupidità di singoli elementi pronti a farsi del male.

Sbando totale

Un paese davvero allo sbando, dalla politica all'economia, dall'istruzione all'occupazione, dalle possibilità alle rinunce. Che fare per evitare tutto questo? Siamo davvero ipocriti come sembra? Si parla di difesa dell'ambiente, di valorizzazione di borghi e del paese intero ma in realtà la situazione sembra sfuggire di mano in momenti di normale quiete, non è accettabile che tutto ciò accada durante una partita, non è accettabile che tutto ciò accada senza che terze parti l'abbiano pensata, più passano i giorni e più un evento di cronaca sembra stia diventando una barzelletta.

Questa vicenda sta mettendo in mostra i punti deboli di un paese intero, l'Italia chiede aiuto!

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto