Canada sotto shock per il ritrovamento dei resti di 6 uomini in alcune fioriere nei pressi di una comunità gay di Toronto. Ad uccidere gli [VIDEO] omosessuali sarebbe stato Bruce McArthur, giardiniere 66enne arrestato lo scorso mese perché nella sua abitazione era stato trovato un uomo legato. McArthur era finito nel mirino degli investigatori dopo la scomparsa di un uomo con cui era stato legato sentimentalmente. La Polizia canadese teme che altri uomini siano state massacrati e occultati dal giardiniere. Nella comunità gay di Toronto, infatti, sono scomparse tante persone. Gli inquirenti, dunque, hanno voluto riesaminare tanti casi di sparizioni misteriose.

Polizia canadese teme che ci siano altre vittime

Tabloid e siti canadesi dicono che Bruce McArthur contattava uomini omosessuali mediante un'app per gay o col furgone che usava per lavorare. Gli agenti canadesi stanno compiendo accertamenti accurati nelle zone dove lavorava il giardiniere assassino perché temono che ci siano altre vittime. La storia orribile ricorda quella del romanzo 'Lawnmower Man', scritto da Stephen King: le similarità sono numerose. Il protagonista è un folle giardiniere che uccide il suo datore di lavoro. L'epilogo è macabro: i poliziotti trovano i resti della vittima sotto l'erba del giardino appena tagliata.

Bruce McArthur, oltre alla professione di giardiniere, aveva svolto anche quella di venditore ambulante: offriva calze e biancheria intima ai negozi canadesi.

Prima di avere relazioni omosessuali, il 66enne era sposato ed aveva avuto dei figli. Dopo la separazione aveva iniziato a frequentare la comunità gay di Toronto, incontrando così le sue vittime. Lo scorso mese McArthur era stato accusato dell'uccisione di Andrew Kinsman e Selim Esen, rispettivamente di 49 e 44 anni. Gli agenti credono che l'assassino abbia [VIDEO] adescato le vittime con l'app per gay.

Scheletri di 3 persone nelle fioriere

Nei giorni scorsi il giardiniere è stato anche accusato dell'omicidio di Soroush Marmudi, 50 anni, Majeed Kayhan, 58 anni, e Dean Lisowick, 47 anni. I poliziotti hanno scoperto, negli ultimi giorni, scheletri di 3 persone non ancora identificate nelle fioriere. Attualmente non si conosce la causa dei decessi. Finito nel mirino degli investigatori il giardino di Ron e Karen Fraser, due persone che conoscevano McArthur da circa 10 anni. I due avevano permesso al giardiniere di riporre la sua attrezzatura per curare piante e terreni nel loro garage in cambio di piccoli lavori domestici e agricoli.