Negli Stati Uniti sta facendo discutere una foto che ritrae l'ex presidente democratico Barack Hussein Obama e Louis Farrakhan, il leader del discusso movimento afroamericano 'Nation Of Islam'. Tale foto, come riportato in un articolo pubblicato sull'edizione italiana di 'Sputnik News', è stata fatta dal fotoreporter Askia Muhammad, il quale aveva anche deciso di non renderla pubblica per non compromettere la carriera politica dello stesso Obama.

All'epoca della foto con il leader della 'Nation Of Islam', l'ex presidente era senatore dell'Illinois per il Partito Democratico e l'incontro con Farrakhan è avvenuto durante il meeting del 'Congressional Black Caucus' del 2005.

Louis Farrakhan, dall'ammirazione per Hitler alla tesi della supremazia dei neri

Louis Farrakhan è una personalità politica e religiosa molto controversa negli States e spesso è stato accusato di promuovere antisemitismo, razzismo e omofobia.

Andando nello specifico, il leader della Nation Of Islam ha più volte elogiato Adolf Hitler e fatto discorsi contro il popolo ebraico, accusato di voler distruggere i popoli africani e la comunità afroamericana. Inoltre, in passato il leader della N.O.I. aveva fatto scalpore per il suo sostegno alla tesi della supremazia dei neri, dichiarando anche che la razza bianca fosse una 'razza inferiore' creata per errore da uno scienziato nero.

La rivelazione di Farrakhan: 'Abbiamo finanziato Obama per la sua elezione'

Come riporta il giornalista Giampaolo Rossi in un articolo pubblicato nel suo blog per 'Il Giornale', vi sarebbero state anche delle relazioni politiche tra Obama e lo stesso discusso presidente della Nation Of Islam. Stando sempre a quanto scritto da Rossi, nel 2008 un'ex militante dell'organizzazione religiosa sostenne che tra il leader e Obama vi fossero strette collaborazioni e fu lo stesso Farrakhan che dichiarò di aver finanziato la campagna elettorale del presidente democratico.

Più specificatamente, il leader dell'organizzazione religiosa afroamericana affermò che la stessa Nation Of Islam aveva sostenuto economicamente Obama, anche tramite la sua organizzazione paramilitare 'Fruits Of Islam'.

La recente scoperta del caso è stata portata all'attenzione da diversi media statunitensi e mondiali, sopratutto di orientamento conservatore, e sicuramente farà ancora discutere per giorni negli States.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto