Il vizio di mangiarsi le unghie è comune a molte persone in tutto il mondo, non tutti sono a conoscenza però dei rischi a cui possono andare incontro con questo gesto apparentemente innocuo, ma che in alcuni casi può rivelarsi dannoso. Courtney Whithorn, una ragazza che adesso ha 20 anni, ha iniziato a mangiarsi le unghia circa quattro anni fa. Un'abitudine presa in un momento di forte stress che ha comportato dei seri problemi di salute per la giovane che non avrebbe mai potuto immaginare quanto le sarebbe poi accaduto con il passare degli anni.

La storia di Courtney

La ragazza nativa della Gold Coast, in Australia, ha contratto una rara forma di cancro, le cui cause sono ancora in parte sconosciute.

Alcuni studi lo collegano a traumi e ferite; in questo caso, la causa scatenante potrebbe essere stata proprio l'abitudine di mangiarsi le unghie. Un gesto che, oltre ad essere poco femminile, è poco igenico. Courtney è rimasta sconvolta dalla notizia ed ha riflettuto sul fatto che molte persone in tutto il mondo sono solite compiere questo gesto. La ragazza ha iniziato ad avere le prime preoccupazioni [VIDEO] quando ha notato che una sua unghia, ormai quasi del tutto inesistente, era diventata completamente nera.

Il medico che l'ha visita ha proceduto ad effettuare una biopsia ed ha rilevato la presenza di un cancro. La donna e la sua famiglia sono rimasti sconvolti, ma la situazione nei giorni a seguire si è addirittura rivelata peggiore di quanto sembrasse inizialmente. Il medico ha infatti comunicato a Courtney che sarebbe stata necessaria l'amputazione del proprio pollice.

Le parole della ragazza

Fortunatamente adesso la donna sta meglio, ma comunque per 5 anni dovrà di volta in volta sottoporsi a dei controlli, in modo da assicurarsi che tutto proceda per il meglio. Courtney ha confessato di essere stata vittima di bullismo a 11 anni e da quel momento ha iniziato a mordersi le unghie a causa del forte stress a cui tale situazione la sottoponeva. Mordersi le unghie era diventato come uno sfogo ed un meccanismo di difesa [VIDEO] contro quello che le stava succedendo. Purtroppo, però, le conseguenze di tale comportamento si sono rivelate piuttosto gravi.

La donna ha contratto un tumore chiamato acral lentiginous melanoma subungual ed ha voluto raccontare la sua storia per mettere in guardia dai possibili pericoli tutti coloro che come lei hanno tale vizio, invitandoli a non compiere più questo gesto. Inoltre Courtney ha lanciato un messaggio ai giovani dicendo di credere più in se stessi e di non lasciarsi sconvolgere dai gesti dei bulli.