Una donna di quarantasette anni, in provincia di Bergamo, è stata protagonista di un curioso fatto di cronaca. Nella zona di Dalmine, sull'ex statale 525, è stata sottoposta all'alcol test. Nel momento in cui ha scoperto che il tasso rilevato dall'aeroporto era al di sotto del limite consentito dalla legge , ha tirato un sospiro di sollievo e provato grande felicità. La reazione, però, ha avuto manifestazioni di giubilo [VIDEO] fin troppo scomposte. La protagonista della vicenda, infatti, ha baciato un agente e, a quel punto, sono scattati ulteriori accertamenti. Gli uomini delle Forze dell'Ordine hanno potuto constatare come la donna avesse fatto uso di cocaina prima di mettersi alla guida.

Rischia maxi-multa e detenzione

Baci ed abbracci al poliziotto potrebbero costare molto caro alla quarantasettenne. Il gesto è stato ritenuto troppo plateale per poter essere quello di una persona in condizioni di perfetta lucidità. Le indagini si sono spostate, come detto, sulla possibilità che potesse aver assunto delle droghe e l'esito, stavolta, è stato positivo. L'infrazione le costerà molto cara. Praticamente scontato il ritiro della patente a cui potrebbe dover rinunciare per un periodo che va da uno a due anni, a ciò si aggiungerà una sanzione pecuniaria oscillante tra i 1500 ed i 6000 euro e una possibile pena detentiva di sei mesi.

Il lavoro della Polizia Stradale

La donna non è che una delle innumerevoli persone che, nella notte tra venerdì e sabato, sono state fermate dalla Polizia di Stato al fine di garantire la sicurezza sulle strade e sanzionare eventuali trasgressori del codice della strada.

Nel complesso, secondo quanto riporta corriere.it, sono stati decurtati [VIDEO]ben sessantanove punti a quarantaquattro conducenti, si è inoltre proceduto al ritiro di cinque patenti e ad una serie di sanzioni. Tre gli equipaggi che hanno controllato trentasette auto e due camion. A colpire è il fatto è che su otto test finalizzati a determinare l'assunzioni di droga di chi si mette alla guida ben quattro sono risultati positivi . Due avevano assunto cocaina, uno cannabis e un altro anfetamine. Sanzionata, invece, con quasi 650 euro una ragazza che, da neopatentata, ha avuto rivelato un tasso alcolemico dello 0,48. Chi ha la patente da meno di tre anni è obbligato a non consumare alcolici prima di mettersi alla guida. Continua, dunque, l'impegno della Polizia Stradale finalizzato a rendere le strade più sicure.