Dopo l'immane tragedia che si è verificata [VIDEO] soltanto poco più di un mese fa a Genova, col crollo del ponte Morandi che ha causato la morte di decine e decine di persone, l'attenzione sulle infrastrutture pubbliche rimane altissima e negli ultimi giorni si è parlato molto di Napoli, in particolar modo del ponte che si trova nella località di Frattamaggiore, piccolo comune della provincia partenopea. I cittadini, infatti, richiedono maggiori controlli e, possibilmente, una maggiore attenzione alla manutenzione di queste strutture, visto che anche il viadotto in questione pare sia giudicato come pericolante dagli addetti ai lavori. Secondo quanto riferiscono i media locali, infatti, i residenti nella zona in passato hanno fatto anche alcune segnalazioni alle autorità competenti con la speranza che vengano presi provvedimenti immediati.

Le dichiarazioni del sindaco di Frattamaggiore sulle problematiche del ponte

Il viadotto di Frattamaggiore, più nello specifico, è il tratto della ex strada statale 87 NC che permette il transito da Caivano al Comune di Frattamaggiore. Nella giornata di sabato 15 settembre c'è stato un incontro molto importante in Prefettura per discutere sullo stato di salute del ponte, in presenza anche delle forze dell'ordine e dei maggiori esponenti istituzionali della città di [VIDEO]Napoli [VIDEO]. Anche il sindaco di Frattamaggiore, ovviamente, il Dott. Marco Antonio Del Prete, ha partecipato alla riunione e, poco dopo, attraverso i suoi canali social, ha raccontato tutto ciò di cui si è parlato.

Il primo cittadino di Frattamaggiore ha spiegato che è stato effettuato questo incontro con le autorità della Regione Campania per tentare di stabilire i tempi e i modi della chiusura del ponte della zona per permettere agli addetti ai lavori di risolvere quei problemi di tipo strutturale che sono emersi dagli studi effettuati recentemente.

Il sindaco ha proseguito la sua disamina spiegando che adesso si è in attesa di conoscere l'esito delle verifiche e che, in caso di conferma dei rischi del viadotto, la città di Napoli dovrà adottare i provvedimenti precauzionali necessari per garantire la sicurezza ai cittadini. Un primo lavoro di rinforzo delle pile del ponte è stato effettuato, e sicuramente si adotteranno tutti gli strumenti utili per mettere in sicurezza la struttura. Così ha concluso il suo discorso il sindaco Del Prete.