Qualche volta arrivano anche belle notizie [VIDEO] dal settore della sanità. In particolare, possono gioire i cittadini residenti a Napoli per la nuova apertura del pronto soccorso dell'Ospedale del Mare che si attendeva oramai da anni, ma che finalmente si è ufficialmente realizzata. Pertanto questa mattina, alle ore 08.01 del 15 settembre, il pronto soccorso ha ufficialmente aperto i battenti tramite un'altoparlante che ha comunicato l'attivazione del centro. Un giorno che i vertici della sanità campana stavano aspettando da tanto tempo, visti i vari tentativi fatti negli anni e i tanti 'sabotaggi' di natura politica.

Il primo paziente arriva a circa 15 minuti dall'apertura del presidio sanitario

I locali che ospitano il nuovo pronto soccorso a Napoli hanno una grandezza di circa 1.800 metri quadrati ed il presidio sanitario può vantare un dipartimento d'emergenza di primo livello.

All'interno della struttura ci lavorano attualmente quindici medici, quarantacinque operatori socio-sanitari e trentacinque infermieri. L'ambizione del centro, però, è quella di continuare a crescere con l'obiettivo di evolversi in una struttura di secondo livello nel settore dei politraumatizzati. Dopo l'apertura del pronto soccorso, non si è fatto attendere di molto l'arrivo del primo paziente, giunto sul posto con un'autoambulanza circa un quarto d'ora dopo l'attivazione ufficiale. L'uomo è stato subito trasferito nel reparto di emodinamica dove verrà sottoposto a tutte le cure del caso.

La soddisfazione dei dirigenti dell'Asl

A seguito dell'apertura della struttura, anche il direttore generale dell'Asl di Napoli 1, Mario Forlenza, ha voluto esprimere tutta la sua soddifazione ed ha sottolineato come questo sia sicuramente il giorno più bello da quando si trova a capo del servizio sanitario.

Lo scetticismo era davvero tanto, ma grazie al duro lavoro fatto è stato possibile lanciare un segnale forte. La nuova struttura, infatti, dovrebbe diventare un vero e proprio punto di riferimento in caso di emergenza [VIDEO] nella città di Napoli, dando una grossa mano al Cardarelli. Insomma, ogni tanto ci sono anche belle notizie per i cittadini di Napoli che da oggi in poi avranno a disposizione un'altra importante struttura. Ciro Verdoliva, infatti, commissario dell'ospedale, ha spiegato che si tratta di 'un momento storico perché è stato raggiunto un obiettivo importante e la popolazione se ne potrà presto rendere conto'.