Sono ancora in corso di accertamento e verifica le cause che hanno causato un terribile incidente, avvenuto poco dopo le ore 15:00 di oggi, martedì 13 novembre 2018, in località 'Varignano' tra i comuni di Acerra e Marigliano, nella Città Metropolitana di Napoli. Un autoveicolo, con a bordo solamente il conducente, ha perso il controllo ed è uscito fuori strada, andando ad impattare contro il muro di un'abitazione.

L'incidente

Subito dopo il tremendo impatto, il mezzo di locomozione è completamente andato in fiamme: il fuoco ha letteralmente avvolto l'intera carrozzeria. Dalle prime indiscrezioni, sembrerebbe che il veicolo coinvolto nell'incidente stradale sia un'automobile marca Fiat modello 500 L, ma al momento non vi è ancora nessuna conferma precisa dalle fonti ufficiali delle forze dell'ordine. Sul luogo del sinistro sono immediatamente intervenuti gli uomini del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Nola (provincia di Napoli) per domare le fiamme e spegnere il pericoloso incendio.

Sul posto anche gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza della Polizia di Stato di Nola e i vigili urbani del comando della polizia locale di Acerra.

Le condizioni di salute dell'uomo

Ancora incerte le condizioni di salute dell'uomo che è stato immediatamente soccorso dagli operatori del personale medico-sanitario del 118 che lo hanno trasportato con urgenza e in codice rosso presso il reparto 'grandi ustionati' dell'istituto ospedaliero 'Antonio Caldarelli' di Napoli, a causa delle enormi bruciature riportate su gran parte del suo corpo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

A salvare la vita al conducente della Fiat sono state alcune persone che si trovavano sul posto, abili ad estrarlo dall'abitacolo del veicolo nei minuti immediatamente successivi al sinistro stradale, impedendo così che l'uomo fosse arso vivo.

Le cause del sinistro

Gli agenti della Polizia di Stato hanno effettuato i primi rilievi stradali del caso per accertare le reali cause del sinistro. Considerando che nell'incidente è stata coinvolta un'autovettura soltanto, si presume che l'impatto sia stato dovuto ad una disattenzione o distrazione del conducente, oppure ad un possibile malore fisico accusato dal guidatore.

Al momento gli inquirenti che indagano sulla vicenda non escludono l'ipotesi di un probabile guasto tecnico al veicolo, probabilmente all'impianto frenante dell'automobile.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto