L'ennesima tragedia nella quale a perdere la vita è una giovane ragazza a causa di una brutta malattia si è verificata nei giorni scorsi nella provincia di Napoli, precisamente nel piccolo comune di Casoria. La vittima, questa volta si è chiama Maria Lucia Russo, una giovane ragazza di appena ventiquattro anni che, secondo quanto riferiscono i media locali, in particolare il sito Teleclubitalia, che non ce l'ha fatta nonostante abbia lottato con tutte le sue forze. Il suo improvviso decesso ha gettato l'intera comunità campana nello sconforto, ovviamente.

Un tumore se la porta via a soli ventiquattro anni: lutto e Casoria

La giovanissima Maria Lucia Russo, stando a quanto si apprende dai giornali locali, era figlia di una nota insegnante della scuola Palizzi, sita nella provincia di Napoli, ed era da poco diventata un'infermiera, laureata da poco all'università di Tor Vergata a Roma. Il suo sogno era quello di entrare a far parte del mondo della sanità in pianta stabile, un sogno che purtroppo si è infranto a causa di quel maledetto tumore che non le ha lasciato scampo e che l'ha portata via troppo presto ai suoi cari.

I funerali della ventiquattrenne si sono tenuti nella mattinata di lunedì 10 dicembre: tante le persone che si sono presentate per dare un ultimo saluto a quella che viene descritta da tutti come una ragazza 'sempre col sorriso'.

Il secondo decesso recente a Napoli a causa di un tumore

Nel momento in cui si è diffusa la notizia della sua morte, sono stati tantissimi i messaggi apparsi soprattutto sui social network da parte di parenti, amici e conoscenti, che hanno voluto dimostrare la loro vicinanza alla povera Maria Lucia ma soprattutto alla sua famiglia, evidentemente addolorata per la perdita prematura della giovane, a causa di un tumore che l'ha devastata.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

Raffaella, probabilmente un'amica della ventiquattrenne, ha spiegato come quest'ultima sia stata una guerriera fino all'ultimo suo giorno, affrontando diversi ostacoli uscendone sempre vittoriosa, quasi fino alla fine. Purtroppo la vicenda di Maria Lucia Russo è soltanto l'ultimo episodio in cui una giovane donna perde la vita a causa di un tumore. Nei giorni scorsi, infatti, sempre nella provincia di Napoli, ha perso la vita un giovane papà, Eduardo, noto macellaio di Afragola, stroncato con tutta probabilità dalla leucemia, che ha dovuto lasciare la moglie e ben tre bambini piccoli.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto