Certe situazioni che accadono in Italia, anche in ambito lavorativo, fanno certamente riflettere. Francesco Casile, imprenditore milanese nel settore della moda ha deciso di integrare il suo staff e per questo si è messo alla ricerca di una nuova risorsa, a cui offre 1500 euro al mese, 14 mensilità e un contratto a tempo indeterminato. Il turno di Lavoro poi non è così massacrante: 9:30 - 17. Eppure Casile ha difficoltà a trovare un nuovo dipendente, nonostante abbiano risposto in molti alla sua offerta di lavoro.

A raccontare la curiosa vicenda è stato lo stesso imprenditore, nel corso del programma Stasera Italia.

Pervenute oltre 4000 candidature

Le repliche all'offerta di lavoro sono arrivate, e sono state tante, ma decisamente incredibili. Francesco Casile ha riferito che, ad esempio, qualcuno gli ha chiesto di rinviare il colloquio di lavoro a mezzogiorno perché alle 10 era troppo presto. Qualcuno, poi, ha chiesto almeno 2000 euro al mese con incentivi. Una delle risposte che hanno lasciato maggiormente basito l'impresario però è stata quella relativa al reddito di cittadinanza.

Un candidato gli avrebbe risposto così: "Per 1500 euro al mese, allora preferisco il reddito di cittadinanza". Casile afferma che gli sono pervenute più di 4000 candidature ma nessuna, finora, risponde alle sue necessità. Il suo obiettivo è potenziare la sua azienda ma, attualmente, ha difficoltà perché trovare la persona giusta è molto arduo.

La posizione di venditore

Casile ha parlato della sua storia a Porta a Porta, sulla Rai, e Stasera Italia.

Una storia bella, di un'impresa italiana che cerca di rafforzarsi ed essere competitiva. L'imprenditore aveva inviato, lo scorso mese, una lettera al Corriere della Sera in cui rimarcava la sua allettante proposta di lavoro, relativa alla posizione di venditore. I requisiti per candidarsi sono l'esperienza nel settore della moda e una conoscenza minima della lingua inglese. Requisiti non proprio ostici, insomma, eppure Francesco non è stato in grado di assumere nessuno finora.

La paga che Casile offre non è altissima ma, in questi tempi, non è certamente esigua. Gli italiani interessati alla suddetta proposta di lavoro avrebbero risposto nei modi più curiosi e strani, tali da far impallidire lo stesso Casile che, ancora, è in cerca della persona giusta. Intanto le candidature continuano ad arrivare, specialmente tramite sms, Messenger, LinkedIn e mail.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la pagina Curiosità
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!