L'ex terrorista è arrivato in Italia. Il volo con cui è arrivato Battisti dalla Bolivia è atterrato a Ciampino. Battisti si è mostrato molto quieto e ha affermato di essere consapevole che lo attende il carcere a vita. Intanto il mondo politico ha rilasciato molte dichiarazioni, che vanno dalla più viva soddisfazione per la cattura del criminale, alla critica aperta al governo.

L'arrivo di Cesare Battisti in Italia e la sua prima dichiarazione

L'ex membro dei PAC, condannato al carcere a vita, è arrivato stamattina a Ciampino.

Pubblicità
Pubblicità

Il suo volo è atterrato alle 11.36 come previsto.

Arrestato sabato a Santa Cruz de La Sierra, per Battisti ora si apriranno le porte di Rebibbia per un ergastolo senza scampo. Nonostante ciò si è mostrato molto calmo. Dall'aereo è sceso senza manette, scortato ovviamente dalle forze dell'ordine. Secondo le informazioni emerse non ha mai mostrato grandi segni di preoccupazione, e avrebbe anche dormito e parlato a lungo della propria fuga dei giorni scorsi con i poliziotti.

Pubblicità

Infine avrebbe affermato con chiarezza di essere cosciente di non aver più grandi speranze: sa che lo aspetta soltanto il carcere a vita.

Ad attenderlo in aeroporto c'erano due rappresentati del governo: il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, e il vicepremier Matteo Salvini.

I commenti della politica sulla cattura di Battisti

Salvini ha dichiarato che si tratta di una giornata storica per l'Italia, dal momento che il terrorista è tornato finalmente nelle carceri italiane.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera Politica

Ha quindi ringraziato le Forze dell'Ordine che hanno permesso tutto questo e anche il presidente del Brasile, Bolsonaro. Tra i due ci sarebbe stata una lunga telefonata che avrebbe rafforzato anche i rapporti personali tra i politici, dal momento che Bolsonaro ha rimosso le protezioni che mantenevano Battisti al sicuro.

Il ministro della giustizia Bonafede ha affermato con soddisfazione che questi sono i risultati di una squadra che lavora compatta.

A suo dire, questo sarebbe quindi soprattutto un grande risultato del Governo, e si è detto certo che sino a quando si lavorerà coesi, nessuno potrà fermare questo esecutivo.

Tajani di Forza Italia è stato invece molto critico contro i due rappresentanti del governo. A suo modo di vedere, Battisti doveva essere accolto esclusivamente dalle forze dell'ordine, e questa rappresentanza Politica sarebbe stata invece disdicevole e incomprensibile.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto