Matteo Salvini

Matteo Salvini è un politico italiano, leader della Lega ed ex ministro dell'interno nel Governo Conte

1.Nella Lega di Bossi

Matteo Salvini è un uomo politico e un giornalista italiano nato a Milano il 9 marzo del 1973. Ha ricoperto gli incarichi di deputato e di europarlamentare, dal dicembre del 2013 è segretario federale del partito politico della Lega. Militante dal 1990 del partito fondato da Umberto Bossi, nel 1993 viene eletto a Milano nel ruolo di consigliere comunale. Questa esperienza si rivelerà fondamentale per l'ascesa politica di Salvini, visto che, per quasi vent'anni, e cioè fino al 2012, Salvini occuperà un ruolo importante nel mondo politico lombardo e non solo.

2.La carriera giornalistica ne 'La Padania'

La carriera politica di Salvini viene accompagnata da un'intensa attività giornalistica prima come cronista del quotidiano 'La Padania', poi come opinionista sull'emittente radiofonica leghista 'Radio Padania libera'.

3.Dall'Europarlamento a Montecitorio

Dal 2004 al 2006, Matteo Salvini è stato deputato del Parlamento Europeo e, dopo la sua decadenza, diviene capogruppo della Lega Nord in consiglio comunale a Milano oltre a ricoprire la carica di vicesegretario nazionale della Lega Lombarda. Dopo essere stato eletto, alle politiche del 2008, come deputato alla Camera per la circoscrizione Lombardia 1, Salvini viene nominato il 2 giugno del 2012 quale nuovo segretario della Lega Lombarda, conquistando 403 voti contro i soli 129 del candidato rivale Cesarino Monti. Dal primo giugno del 2018 al 5 settembre del 2019 ha ricoperto l'incarico di ministro dell'Interno durante il primo governo Conte, segnato dall'alleanza tra la stessa Lega e il Movimento 5 Stelle

4.Matteo Salvini: un leader controverso

Noto per le sue posizioni politiche 'anti euro', definito come 'una moneta farlocca', Matteo Salvini ha acquisito, negli ultimi anni, sempre maggiori preferenze da parte degli elettori: i sondaggi politici lo danno ultimamente in forte ascesa. Le sue posizioni 'estremistiche' hanno caratterizzato il suo modo di fare politica: nel maggio del 2013, per esempio, Matteo Salvini attaccò duramente il ministro dell'integrazione Cécile Kyenge, colpevole secondo l'esponente della Lega di 'voler regolarizzare le posizioni di coloro che vogliono ammazzare a picconate' (in riferimento a un triste fatto di cronaca in cui un ghanese, con evidenti problemi psichici, uccise tre uomini a picconate). Nota, infine, l'avversione di Matteo Salvini per l'Unione Europea, definita un 'regime' simile a quello dell'ex Unione Sovietica.

Chi segue il Canale Matteo Salvini?

Tiziana Liò Paolo Placidi Roberto Pozzi Mario Matassino Melo Virginica Roberto Hraneovic Umberto Rusciano

Giacomo Tortoriello

Pasquale De Marte

Francesca Zanolli

Pasquale De Marte

Meri Nigro

Giacomo Tortoriello

Domenico Camodeca

Pasquale De Marte

Achiropita

Luka Slavica

Domenico Camodeca

Pasquale De Marte

Simona Laboccetta

Domenico Camodeca

Pasquale De Marte

Domenico Camodeca

Meri Nigro

Domenico Camodeca

Domenico Camodeca

Domenico Camodeca

Domenico Camodeca

Pasquale De Marte

Simona Laboccetta

Pasquale De Marte

Domenico Camodeca

Pasquale De Marte

Domenico Camodeca

Achiropita

Simona Laboccetta

Calogero Giuffrida

Meri Nigro

Calogero Giuffrida

Pasquale De Marte

Calogero Giuffrida

Calogero Giuffrida

Questo Canale è curato dal nostro esperto
Massimiliano Mattiello was born in Naples in 1991 and he lives in Rome since 2009. He is a contributing content manager for Blasting News. Massimiliano earned a master's degree in journalism from "Giorgio Bocca" school of journalism in Turin and he worked for HuffPost, TPI and AGI.
Suggerisci una correzione