Annuncio
Annuncio

Se le ipotesi espresse durante la conferenza di Palermo da Zahi Hawass si rivelassero fondate, questa sarebbe senza dubbio la 'scoperta del secolo', come la definiscono molti archeologi. Si tratta del ritrovamento della tomba di Cleopatra, vicino al cui corpo con ogni probabilità giace Marco Antonio, il suo ultimo, tragico, amore. L'ultima regina d'Egitto è una delle figure più amate dalle masse, per via della sua storia che ha ispirato grandi capolavori come 'Antonio e Cleopatra' di William Shakespeare e 'La Cleopatra' di Cimarosa. Le spoglie della faraona giacerebbero a Taposiris Magna, un sito funerario a circa 30 chilometri da Alessandria d'Egitto.

La tomba di Antonio e Cleopatra

Cleopatra visse fra il 69 e il 30 a.C. e la storia del suo suicidio la conosciamo tutti. Hawass afferma che 'La speranza è di trovare la mummia di Cleopatra e quella di Marco Antonio. Credo che siano stati sepolti insieme in un’unica tomba.', come riporta il Messaggero. Il fil rouge che ha portato l'archeologo ad inidividuare il sito è stata la scrittura millenaria, che piano piano sta guidando i ricercatori al sito dove i due amanti riposerebbero assieme.

I fedelissimi della regina ne avrebbero occultato il corpo, ma sempre in un sito di sepoltura regale, cosa che farebbe pensare proprio a Taposiris Magna.

Annuncio

'Sappiamo esattamente dove andare a scavare'

Durante la conferenza tenutasi all'Università di Palermo, Hawass ha affermato che 'Sappiamo esattamente dove andare a scavare'. Ma i lavori procedono a rilento, poiché il luogo dove dovrebbe essere ubicata la tomba di Cleopatra attualmente è allagato per via dell'esondazione di un vicino lago.

Per questo motivo la prima cosa da fare è liberare il sito dalle acque, sperando che non abbiano danneggiato troppo i reperti. Questa per l'archeologo è decisamente la fase più complessa dei lavori. Ma il loro obiettivo è di portarla a termine nel più breve tempo possibile in modo da procedere con la ricerca.

Annuncio

Anche Alessandro Magno

Ma oltre alla regina dotata di un allure indiscutibile, Hawass sarebbe sulle tracce del corpo di un'altra figura storica molto affascinante. Stiamo parlando di Alessandro il Grande che potrebbe essere seppellito vicino Taposiris Magna, ovvero ad Alessandria d'Egitto, città che porta anche il suo nome. Ma per ora pare che il condottiero dovrà attendere, poiché gli indizi sul luogo del suo riposo eterno che hanno collezionato gli archeologi non sono molti.