Una vera e propria tragedia, quella che si è verificata nei giorni scorsi nella provincia di Treviso, che riguarda purtroppo, ancora una volta, la morte di una giovane persona. L'episodio riguarda la diciannovenne Vaillant Titouana, una ragazza spagnola ma di origini francesi, investita qualche giorno fa, esattamente nella mattinata di lunedì 7 gennaio, nel piccolo comune di Preganziol, mentre stava attraversando la strada sulle strisce pedonali. Secondo quanto riferisce il noto sito Fanpage.it, purtroppo la ragazza non ce l'ha fatta dopo aver passato due giorni di agonia: l'uomo che l'ha travolta con la sua automobile, trascinandola per diversi metri, un quarantenne straniero, è adesso stato indagato per omicidio stradale.

Tragedia a Treviso: giovane ragazza muore dopo giorni di agonia, era stata investita

Stando a quanto si apprende dal sito in questione, infatti, la giovane ragazza è stata investita nella mattinata, quando ancora era buio.

Pubblicità

Le sue condizioni di salute sono apparse piuttosto critiche e gravi, e proprio per questo motivo, a seguito dell'impatto, è stata subito trasferita all'ospedale Ca' Foncello, dove è stata presa in carico dai medici che l'hanno ricoverata nel reparto di terapia intensiva. Nonostante i molti tentativi da parte dello staff sanitario della struttura ospedaliera, però, per la diciannovenne non c'è stato proprio nulla da fare ed è purtroppo deceduta mercoledì 9 gennaio. Sul luogo dell'incidente sono intervenute ovviamente anche le forze dell'ordine del posto, che stanno tutt'ora indagando per cercare di chiarire le dinamiche dell'incidente.

Stando ad una prima ricostruzione, infatti, la giovane donna è stata presa in pieno da una Fiat Punto mentre attraversava la strada dopo essere uscita da un bar presente nelle zone limitrofe, dopo aver fatto colazione con una sua amica. All'impatto la ragazza è stata trascinata per una decina di metri sull'asfalto stradale. Tra le cause che potrebbero aver provocato il drammatico incidente potrebbe esserci la scarsa visibilità provocata dal buio delle prime ore del giorno. È stato lo stesso conducente dell'auto a lanciare l'allarme e a chiamare i soccorsi, chiedendo aiuto anche all'interno di alcuni negozi.

Pubblicità

A seguito dell'incidente, l'uomo straniero è stato accusato di omicidio stradale e adesso sarà certamente avviato un processo nei suoi confronti.