La notte scorsa a Roma, nel quartiere Tuscolano, un uomo di 84 anni ha tentato il suicidio e ha ferito il figlio di 56 anni perché ha tentato di salvarlo. Mentre si trovava in casa sua, in un palazzo in via Attio Labeone, l'uomo in preda ad un brutale raptus ha accoltellato il figlio più volte all'addome. Poco dopo l'ottantaquattrenne è morto d'infarto mentre suo figlio è stato trasportato all'Ospedale in "codice rosso". Sul posto sono intervenuti prontamente i sanitari del 118 insieme alle volanti della polizia della zona.

Pubblicità
Pubblicità

I dettagli della vicenda

La sciagura è accaduta la scorsa notte intorno alle 3, nella zona Tuscolana di Roma. Sembrerebbe che l'uomo soffrisse di disturbi mentali e sarebbe deceduto improvvisamente dopo aver commesso l'insano gesto, per un arresto cardiocircolatorio, provocato presumibilmente da un forte stress. Il figlio cinquantaseienne avrebbe tentato di salvare il padre che stava cercando di buttarsi dal balcone ed è stato improvvisamente accoltellato all'addome dall'uomo che era munito di un'arma da taglio, probabilmente presa poco prima in casa.

L'uomo soffriva di disturbi della personalità

L'anziano ha tentato il suicidio probabilmente in preda ad una crisi psicotica che ha causato anche la feroce aggressione al figlio con il quale, prima del folle gesto, l'uomo sembrerebbe aver avuto una brutta discussione. L'uomo soffriva di disturbi della personalità ormai da tempo.

Appena dopo l'accaduto sono arrivati immediatamente i soccorsi che non hanno potuto fare nulla per l'ottantaquattrenne e ne hanno constatato il decesso, mentre il figlio è stato trasportato all'Ospedale Vannini di Roma in cattive condizioni.

Pubblicità

Al momento l'uomo è ricoverato in prognosi riservata ma non sembrerebbe in pericolo di vita.

Nel frattempo è stata informata l'autorità giudiziaria e sono tuttora in corso le indagini della Procura di Roma che dovranno verificare la dinamica dell'accaduto ed eseguire i dovuti accertamenti. Sul posto sono accorsi anche i poliziotti del commissariato della zona Tuscolana. L'intera comunità del quartiere è sconvolta per la sciagura appena accaduta ai due consanguinei.

Negli ultimi tempi, purtroppo, non sono insolite le tragedie familiari verificatesi nel mondo, per le più svariate cause. Successivi riscontri che chiariranno il "folle" gesto dell'anziano saranno compiuti nelle prossime ore o al massimo nei prossimi giorni.

Leggi tutto