L'ennesimo dramma si è consumato nella provincia di Caserta, precisamente a Santa Maria Capua Vetere, dove a perdere la vita sono stati mamma e figlio in un contesto particolare. Una tragica fatalità, visto che il figlio era andato a trovare presso l'ospedale Melorio del posto la madre che era ricoverata, ma improvvisamente ha avuto un malore che si è rivelato fatale. Pochissimo tempo dopo, a distanza di qualche ora, anche la donna ha perso la vita. Si tratta di un uomo di sessanta anni, Silvestro Merola, e la sua mamma ultraottantenne.

Pubblicità

Secondo quanto riferisce il quotidiano Il Giornale, infatti, le due vittime erano molto conosciute in città essendo la moglie e il figlio dell'ex sindaco Francesco Merola.

Tragedia a Salerno: muoiono madre e figlio a distanza di poche ore

Come già detto, la tragedia si è consumata all'interno dell'ospedale di Santa Maria Caputa Vetere, quando l'uomo si era recato a trovare la sua mamma all'interno del nosocomio. Mentre si trovava lì, ha cominciato ad accusare un malore e nonostante i tentativi da parte dei medici di rianimarlo, per l'uomo non c'è stato nulla da fare.

Non c'è stato il tempo di piangere la sua scomparsa però, perché poco dopo anche la donna si è spenta nel suo letto d'ospedale. Per la scomparsa dei due congiunti, adesso c'è grande dolore e sgomento soprattutto nel quartiere di Curti. La celebrazione dei funerali c'è stata nella giornata di domenica 17 marzo alle ore 15.00 e in tanti hanno preso parte alle esequie per dare un ultimo saluto alle due persone che sono decedute.

Altro tragico episodio in provincia di Caserta: muore un uomo di trentanove anni

Il tragico episodio avvenuto in provincia di Caserta, in cui hanno perso la vita due persone, purtroppo è soltanto l'ultima vicenda riguardante un dramma di questo tipo.

Pubblicità

Infatti, soltanto qualche settimana fa, precisamente nel piccolo comune di Pastorano, ha perso la vita un ragazzo di appena trentanove anni, Antonello Migliaccio, originario di Mugnano, che era un operaio all'interno di un magazzino di una famosa azienda del posto. Il ragazzo si è spento dopo aver perso l'equilibrio ed essere caduto accidentalmente da una piattaforma sulla quale si trovava per svolgere il proprio lavoro. Nonostante l'immediato ricovero in ospedale, per il ragazzo non c'è stato nulla da fare e poco dopo ha purtroppo perso la vita a causa delle gravi ferite riportate a seguito della caduta.