Quella che si sta per descrivere è l'ennesima tragedia che si verifica nel nostro territorio italiano e che riguarda la morte di una giovane persona a causa di quello che è considerato il male del secolo: il tumore. La drammatica vicenda si è consumata in provincia di Napoli, precisamente nel piccolo comune di Villaricca, dove la quarantenne Loretana Rosso, si è spenta dopo aver lottato contro un tumore che purtroppo alla fine non le ha lasciato scampo. Secondo quanto riportano i quotidiani locali, in particolare il sito Il Merdiano News, la donna era conosciuta da tutti nella sua zona come la 'Guerrigliera', probabilmente per la sua forza d'animo e il suo grande coraggio mostrato durante il calvario cominciato anni fa.

La sua morte ha ovviamente provocato un grandissimo dolore tra i suoi famigliari e, in generale, in tutta la comunità villaricchese e di bagnoli, luogo di origine della donna.

Tragedia a Napoli: muore per un tumore giovane donna

Il tumore alla fine è riuscito a prevalere come spesso accade purtroppo. Loretana era una docente ed era molto conosciuta nel territorio campano, tant'è vero che a seguito della diffusione della notizia della sua scomparsa, sono stati tantissimi i messaggi di cordoglio e di vicinanza apparsi soprattutto tramite i social network. Loretana viene ricordata come una bravissima persona e una grande combattente.

Episodio analogo in provincia di Salerno: muore Rosaria a soli quarantuno anni

Purtroppo la morte di Loretana Rosso è soltanto l'ultimo episodio in un cui una giovane persona perde la via a causa di un tumore. Qualche settimana fa, infatti, in provincia di Salerno, è deceduta la quarantunenne Rosaria De Filippo, anche lei purtroppo uccisa dal cancro contro il quale ha combattuto per diverso tempo e che alla fine si è imposto su di lei. Dopo essere venuta a conoscenza del male di cui soffriva, la donna raccontava la sua vita fatta di sofferenze e allo stesso tempo di speranze sui social.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Cronaca Nera

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto