Immagini terrificanti che stanno facendo il giro del mondo. Un incendio di vaste proporzioni sta avvolgendo parte della cattedrale di Notre Dame, uno dei simboli religiosi ed artistici di Francia. Stando ad una prima ricostruzione, il fuoco si è sviluppato nel corso del pomeriggio su un'impalcatura. Le prime immagini che i cittadini della capitale francese ed i tanti turisti hanno visto è quella di una colonna di fumo che si è alzata minacciosa.

Poi le lingue di fuoco hanno avvolto il tetto e la guglia e quest'ultima struttura è crollata. Da ore i vigili del fuoco sono al lavoro per domare le fiamme.

'Non resterà nulla': momenti di grande paura

L'intera struttura del tetto è stata avvolta dalle fiamme secondo un portavoce della cattedrale che, in preda al panico, ha detto a gran voce "non resterà nulla". I vigili del fuoco hanno successivamente precisato che le fiamme sarebbero divampate nel sottotetto ed hanno preso a bruciare implacabilmente le impalcature della struttura.

Sedici statue che solitamente stanno sul tetto della cattedrale si sono però salvate, lo scorso 11 aprile erano state rimosse per essere sottoposte a restauri. La Procura di Parigi ha aperto un'inchiesta per appurare eventuali responsabilità.

Le reazioni

Il sindaco di Parigi, Anne Hidalgo, ha provveduto a far evacuare l'intera area.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

Circa 1.000 i residenti della zona, la Ile de la Cité, l'isola sulla Senna dove sorge l'imponente struttura. Uno spazio in un altro quartiere è stato messo a disposizione di chi, improvvisamente, si trova fuori dalla propria casa. Emmanuel Macron ha rinviato il previsto discorso alla nazione in programma questa sera. "Oggi sta bruciando una parte di noi", ha scritto il presidente francese in un tweet.

Solidarietà ai francesi arriva dal presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. "Una cosa terribile da guardare - ha twittato - e, forse, aerei cisterna potrebbero essere usati per spegnere le fiamme. Bisogna fare in fretta". Da parte del sindaco di Londra, Sadiq Khan, la vicinanza della sua città: "Condividiamo il dolore di Parigi". L'Unesco ha già diramato una nota: "Siamo al fianco della Francia per salvare e restaurare la cattedrale di Notre Dame".

Cuore di Parigi: ottocento anni di storia

Notre Dame è probabilmente la costruzione gotica più celebre del mondo e ad oggi è il luogo di culto ed il monumento storico con il maggior numero di visitatori del vecchio continente. I lavori di costruzione, iniziati nel 1163, si conclusero nel 1344. La guglia crollata a causa del rogo era stata invece costruita nel 1860 ed era alta 45 metri. Nel 2018 l'autorità cattolica di Francia aveva lanciato un appello, lo scopo era quello di raccogliere fondi per avviare una serie di opere di restauro.

Da alcuni anni, infatti, Notre Dame lamentava problemi strutturali.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto