Nella giornata di ieri 14 maggio, un grave incidente stradale si è verificato in Calabria, causando la morte di una ragazza di 24 anni.

La giovane avrebbe perso il controllo della sua autovettura su cui stava viaggiando e sarebbe finita in una scarpata, dopo aver sfondato il guard-rail, compiendo un volo di diversi metri di altezza prima di schiantarsi al suolo. Purtroppo per lei, nonostante i tempestivi soccorsi, a causa delle gravissime ferite riportate, non c'è stato nulla da fare. Sull'intera dinamica stanno indagando le forze dell'ordine che sono intervenute sul luogo.

Calabria, giovanissima ragazza muore in un incidente

Nel pomeriggio di ieri, un terribile incidente stradale ha causato la morte di una giovane di 24 anni che si chiamava Maria Giovanna Scrivo, ed era residente nel comune di Stilo (Reggio Calabria). Il sinistro si è verificato nelle vicinanze della periferia del comune di Pazzano, centro collinare della Vallata dello Stilaro, nella provincia reggina.

Dalle ultime notizie pare che la giovane stesse viaggiando sulla sua autovettura, una Ford Fiesta, quando per cause ancora non del tutto chiarite, avrebbe perso il controllo del veicolo sfondando il guard-rail e precipitando nell'area sottostante l'arteria stradale da un'altezza di circa dieci metri, andandosi a schiantare in modo drammatico al suolo. L'auto si sarebbe poi capovolta e la giovane è rimasta drammaticamente schiacciata sotto il veicolo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera Calabria

Intorno alle ore 18:40 di ieri pomeriggio, sul luogo dell'impatto, si sono recati sia i sanitari del 118 che i vigili del fuoco per effettuare tutte le operazioni di soccorso. I vigili del fuoco hanno dovuto lavorare duramente per diverso tempo, per poter raggiungere l'autovettura, facendosi largo in una fitta vegetazione e superando una stretta mulattiera, per provare a liberare la 24enne che era rimasta incastrata nelle lamiere accartocciate dell'autovettura.

Una volta estratta l'hanno consegnata al personale medico del 118, che ha cercato di fare il possibile per riuscire a salvarla, purtroppo però, non c'era più nulla da fare, in quanto la giovane sarebbe deceduta sul colpo a causa delle gravissime ferite riportate. L'autovettura è stata invece recuperata in un secondo momento grazie sempre all'intervento dei vigili del fuoco.

Sul posto si sono recate anche le forze dell'ordine della compagnia di Roccella Jonica, che hanno esaminato tutti i rilievi del caso in modo tale da per poter riuscire a stabilire al meglio l'accaduto e ricostruirne la dinamica, cercando di stabilire anche le cause che hanno potuto far perdere il controllo del veicolo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto