Quella che arriva da Torino, e precisamente da Pavarolo, è una vicenda abbastanza singolare, in quanto nelle scorse ore i carabinieri di Pavarolo, nel torinese, hanno denunciato un agricoltore del posto per maltrattamento di animali. Secondo quanto si apprende dalla stampa locale e nazionale, il soggetto ha 62 anni, ed è stato sorpreso alla guida della sua piccola Fiat Panda con un carico abbastanza inusuale: ben sei pecore, tutte vive.

Peccato però che gli animali fossero stretti nella piccola utilitaria. Ad accorgersi per primo di questa situazione è stato un automobilista, che nella mattinata del 2 giugno scorso ha immediatamente fotografato la macchina ed inviato la relativa documentazione fotografica ai carabinieri, che in men che non si dica sono intervenuti e hanno chiesto spiegazioni all'agricoltore.

Il conducente della macchina: 'Non sapevo come trasportarle'

Quando ha visto arrivare i militari in divisa, il 62enne è stato a dir poco sorpreso.

Gli agenti hanno voluto vederci chiaro su questa vicenda, e l'uomo ha riferito agli inquirenti che non sapeva come fare a trasportare le sue pecore. A questo punto quindi ha pensato di caricarle in macchina: ne ha posizionate alcune sul sedile posteriore della vettura e altre nel cofano, chiudendo lo stesso con una corda. Le immagini diffuse dai media nazionali parlano chiaro, e si vede anche come le gambe delle povere bestiole escano addirittura dal cofano.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Curiosità

Probabilmente il 62enne non pensava di compiere un reato, per cui i carabinieri, preso atto della situazione, lo hanno denunciato per maltrattamento di animali, come già detto. Tenere infatti degli esseri viventi in quello stato non è conforme alla regole imposte per la salvaguardia della vita animale. Le povere pecore infatti potevano rimetterci seriamente la pelle.

Vicenda diventata virale

Una volta che la notizia è apparsa sui principali media locali e nazionali, è diventata immediatamente virale.

Tutti si chiedono infatti come abbia fatto l'agricoltore a trasportare sei pecore, vive e vegete, in una macchina così piccola. Le immagini della Panda piena di pecore hanno fatto immediatamente il giro della Rete e dei social, anche perché non capita tutti i giorni che una persona trasporti tale carico all'interno della sua automobile. Fortunatamente le pecore stanno bene e non hanno subito nessuna conseguenza.

Ovviamente non sono state fornite né le generalità dell'automobilista che ha segnalato la vettura in questione, ma neanche quelle del conducente della Panda, questo per ovvie questioni di privacy. A parte la denuncia, per il 62enne non ci sarà nessun'altra conseguenza legale

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto