La tragedia si è consumata questo lunedì 29 luglio, a Francoforte. Un bambino ha perso la vita sotto le rotaie di un treno ad alta velocità. Dalle prime testimonianze sembrerebbe che il piccolo sia stato spinto da un uomo, già arrestato dalle Forze dell'Ordine.

Il tragico incidente alla stazione tedesca

Un uomo di circa 40 anni è stato fermato dalla Polizia di Francoforte, con l'accusa di aver spinto sul binario 7 una madre con il suo bambino. La donna, quarantenne, è riuscita a mettersi in salvo ed evitare l'impatto con il treno, anche se ha riportato qualche ferita, ma per suo figlio non è stato possibile fare niente.

L'uomo è stato subito individuato dalla folla presente alla stazione centrale di Francoforte ed è stato bloccato dagli agenti intervenuti sul posto.

Il treno veloce coinvolto nel tragico incidente è l'ICE 529 proveniente da Dusseldorf e diretto a Monaco. Quattro linee della stazione di Francoforte sono state bloccate dalle forze dell'ordine.

Il fermato, dalle prime informazioni rilasciate dalla Bild, risulterebbe essere di origine eritrea e avrebbe avuto intenzione di spingere sui binari anche una terza persona, ma fortunatamente i suoi intenti sono stati fermati.

Le dinamiche della tragedia non sono ancora chiare, ma dalle prime dichiarazioni pare che il bambino di 8 anni si trovasse sulla banchina in compagnia della madre. I numerosi presenti hanno assistito alla scena della spinta sconvolti da quanto accaduto e hanno subito rincorso il quarantenne in fuga, successivamente fermato dalle Forze dell'Ordine prima che lasciasse la stazione. Restano ancora un mistero le motivazioni che avrebbero portato l'uomo a commettere un simile gesto, anche perché secondo gli inquirenti non ci sarebbe nessuna relazione tra l'uomo e le vittime.

Da quanto dichiarato dai testimoni che hanno assistito alla scena del crimine, il malintenzionato avrebbe voluto coinvolgere anche un'altra persona nell'incidente. A quanto pare si trattava di una donna che, però, sarebbe riuscita a difendersi.

Per raccogliere ulteriori elementi utili all'indagine, gli inquirenti attendono la testimonianza della madre del bambino, che al momento è sotto shock. All'interno della stazione di Francoforte è stata avviata una massiccia operazione di sicurezza: risulta anche bloccato il traffico in tutta la zona.

Risale a soli dieci giorni fa, un'altra tragedia in cui ha perso la vita una 34enne dopo essere stata spinta sui binari Voerde nello Stato della Nord Renania Westfalia. In quell'occasione è stato arrestato un 28enne di origine serba identificato con il nome di Jackson B. Anche allora la vittima pare non avesse nessuna relazione con l'aggressore.

Segui la pagina Cronaca Nera
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!