Un bruttissimo incendio ha devastato la notte scorsa il centro commerciale di via Palmanova sito a Milano. Nell'area si trovano un punto vendita Oviesse, un centro Brico e un negozio Pittarosso. Secondo quanto riporta la stampa locale e nazionale, pare che l'incendio si sia sviluppato venti minuti prima dell'una, quindi intorno all'una meno venti. A dare l'allarme sarebbe stato per primo il custode di un parcheggio aperto 24 ore su 24 che si trova sempre nella stessa zona commerciale. Immediatamente sul posto sono giunte diverse squadre dei Vigili del Fuoco.

In pochi minuti sul luogo del fatto di cronaca sono giunti i carabinieri, che dal tetto hanno verificato che non ci fosse nessuno nella struttura commerciale. Il lavoro dei pompieri è andato avanti per diverse ore, intorno alle ore 2:00 il rogo era stato già circoscritto per poi essere spento di lì a qualche ora. Questa mattina sul posto vi era solo una squadra di pompieri che ha provveduto a mettere in sicurezza l'area.

Tantissimi i danni

Fortunatamente nessuno è rimasto ferito o intossicato dalle esalazioni.

L'incendio sarebbe partito da alcuni uffici siti ai piani superiori della stessa galleria commerciale, che ha subito comunque grossi danni. Infatti, secondo quanto riferito dai militari dell'Arma, la grossa quantità d'acqua usata per spegnere il rogo si è riversata all'interno del centro commerciale, dove sono appunto ospitati i negozi. In quel momento sia gli uffici che i locali erano completamente deserti. La struttura ospita anche un centro medico della catena Santagostino: in un primo momento si pensava che anche lo studio in questione avesse subito tanti danni, ma successivamente, secondo quanto appurato dallo stesso titolare, Luca Foresti, l'ambulatorio non ha subito alcun danno. Rimarrà comunque chiuso in via del tutto precauzionale, e a breve sarà comunicata la data di apertura.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Cronaca Nera

Incendio vasto

Sono impressionanti le immagini che i media locali, in particolare la testata giornalistica Milano Today, hanno pubblicato sui loro canali di informazione. Nei frame si vede il grande tetto del centro commerciale completamente avvolto dalle fiamme, che erano visibili anche da diversi chilometri di distanza, questo per via della loro altezza. E non è il primo rogo del genere che si verifica nel capoluogo lombardo: infatti, proprio poche settimane fa, un capannone che serviva per deposito di rifiuti speciali andò a fuoco nella zona industriale della frazione milanese di Seguro.

Solo un caso fortuito, in quell'occasione, fortunatamente le fiamme non hanno invaso la parte dove erano custodi i rifiuti più pericolosi, che avrebbero potuto causare ingenti danni ambientali.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto