Non capita certo a tutti di ricevere una telefonata dal cantante dei Metallica in persona: la donna a cui è successo è diventata "famosa "per caso la scorsa settimana, quando si è messa in salvo da un puma, mettendo a tutto volume un pezzo dei Metallica.

Dee Gallant, escursionista canadese, racconta di non aver trattenuto l'emozione quando ha ricevuto la telefonata da James Hetfield in persona.

La telefonata che non ti aspetti

Dee Gallant la scorsa settimana si è salvata da un puma, durante un'escursione nei pressi di Duncan, in Canada, mettendo a tutte volume Don't Tread on me: dopo l'accaduto ha ricevuto una chiamata proprio dal cantante di quella canzone, James Hetfield: “Ero basita...è incredibile che tutto quanto sia accaduto così in fretta e che sia arrivato così lontano.

Lui è un’ottima persona, molto disponibile, e ho avuto modo di capirlo da sola". ha detto la donna a CTV News. "Se a 18 anni mi aveste detto che sarebbe successo, io non ci avrei creduto mai. Non riesco a realizzare che lui conosca il nome del mio cane!".

Dopo la telefonata inoltre Hetfield le ha anche mandato un selfie con questo messaggio:“Ho creduto che volessi la conferma che fossi davvero io”.

E chissà che magari l'escursionista non venga ora invitata ad un concerto dei Metallica, magari a San Francisco a settembre, in occasione dell'esibizione con la San Francisco Symphony Orchestra, in occasione dei vent'anni del live album S&M.

Il salvataggio dal puma

Per salvarsi dal puma, che si stava avvicinando pericolosamente a lei e al suo cane, la donna si è rifugiata in macchina e ha collegato I-Tunes per mettere il brano dei Metallica.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Curiosità

Dee Gallant, escursionista quarantacinquenne, stava facendo una passeggiata apparentemente tranquilla nei boschi insieme al suo cane, quando ha incontrato il pericoloso animale.

"Ho avuto come la sensazione di essere osservata" ha raccontato la donna a Victoria News. “Ho dato uno sguardo alla mia destra, e si trovava proprio lì". Il puma era a una distanza di circa quindici metri e si stava avvicinando lentamente: “Ricordo di aver pensato 'wow, è veramente un leone di montagna'.

Ma dopo mi sono chiesta il motivo per cui il puma fosse ancora lì e un momento dopo ho visto che si stava per avvicinare verso di me. Dovevo fermarlo".

Don't Tread on Me ha avuto un ottimo risultato: il puma è fuggito via lontano ritornando nei cespugli. La canzone dei Metallica, il cui titolo curiosamente significa 'non calpestarmi' è stato il messaggi che l'escursionista ha voluto dare alla belva feroce.

"Pensavo fosse la cosa più rumorosa che avevo sul cellulare e che lo potesse terrorizzare". E per fortuna le cose sono andate per il meglio.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto