"Niente per noi sarà più come prima, ciao Nadia". È con queste parole che nelle scorse ore la redazione della trasmissione televisiva "Le Iene" ha comunicato il decesso della conduttrice e "iena" Nadia Toffa, che in questi ultimi anni ha combattuto una grande battaglia contro una malattia gravissima, il cancro. Il suo male cominciò in un giorno del dicembre 2017, quando all'improvviso si sentì male e venne ricoverata d'urgenza in ospedale, al "San Raffaele" di Milano, dove venne operata.

Poi, la diagnosi: Nadia aveva la terribile malattia. Da lì in poi la donna ha cominciato un lungo ciclo di chemioterapia e radioterapia. A Silvia Toffanin, conduttrice della trasmissione "Verissimo", raccontò quel brutto momento, ma anche di come, all'apparenza, stesse andando tutto bene. A marzo dello stesso anno però i medici le dissero che la malattia si era nuovamente ripresentata.

La redazione: 'Chi ha vissuto come te non perde mai'

La redazione de "Le Iene" ha pubblicato un lungo e commosso post sui suoi canali social per informare i telespettatori del decesso dell'amata Nadia.

Il team delle "Iene" ricorda di quanto Nadia abbia lottato contro la sua malattia, e dice che se qualcuno crede che lei abbia perso la sua battaglia, si sbaglia. "Chi ha vissuto come te, NON PERDE MAI" - afferma la redazione. Dopo l'inizio delle cure, la Toffa cominciò a perdere i capelli, gli "haters" cominciarono a criticarla duramente, soprattutto perché lei, quel male, lo affrontava a testa alta.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Le Iene

Proprio lei stessa raccontava di come stessero andando le cose sui suoi canali social. A farle compagnia c'era spesso il suo cane, Totò. Ed è proprio con lui uno dei suoi ultimi post, in cui diceva "Io e Totò uniti contro l'afa. E dalle vostre parti come va?". Dopo, le sue condizioni sono peggiorate all'improvviso, fino al decesso avvenuto nella giornata odierna. Il vuoto che Nadia lascia nel mondo della televisione è davvero grande.

La notizia si è diffusa subito

Non appena la redazione ha comunicato ufficialmente il decesso della conduttrice, la notizia si è sparsa in tutto il Paese, lasciando senza parole i numerosi fans. Come già detto, Nadia Toffa era il simbolo della trasmissione Mediaset. Lei era stata criticata anche in quanto aveva definito la sua malattia "un dono". A molti quest'uscita non piacque, perché come si sa si tratta di un male davvero brutto, e che molto spesso non lascia scampo.

Ma Nadia era così, e lo ricordano anche i colleghi della "Iene": decisa, determinata, una donna che è piaciuta a tutti sin dal primo momento. "È stato un colpo di fulmine con te, Toffa. È stato tanto facile piacersi, inevitabile innamorarsi, ed è proprio per questo che è così difficile lasciarsi" - queste sono le parole commosse scritte sulla pagina ufficiale della trasmissione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto