Due uomini che tagliano della carne poggiata a terra. Attorno a loro rifiuti, bidoni della spazzatura, sangue e altri due uomini ad osservare la scena. Sembra essere un'immagine spuntata direttamente da una favelas sperduta da qualche parte nel mondo, ma siamo in Italia e, precisamente, in via Maspero in zona Calvairate a Milano. E' Francesco Rocca, consigliere di Fratelli d'Italia del Municipio 4 di Milano, a fare un esposto tramite il suo profilo personale. Rocca, secondo quanto denunciato, avrebbe ricevuto la fotografia incriminata direttamente da alcuni residenti di un palazzo della zona. Si vedono chiaramente due uomini selezionare un pezzo di carne a terra, tra rifiuti e sporcizia.

Il cortile di un condominio come una macelleria

Non si tratta di certo di una favelas, ma del cortile di un condominio adibito proprio a macelleria. La denuncia del consigliere milanese arriva da Facebook e fa il giro dei social in pochissimo tempo. La foto sembra scattata direttamente da un posto di guerra. Eppure il taglio della carne sembra essere la normalità in mezzo a tutto quello sporco, in quel cortile condominiale. Senza mezzi termini, Rocca esordisce duro nei confronti del gesto. Parla di dis-integrazione e non in un quartiere periferico di qualche minuscola città, ma nella centralissima Milano. E, precisamente, a dieci minuti distante da piazza Duomo.

'Degrado estremo intollerabile'

"Ci troviamo a dieci minuti da Piazza del Duomo, poco distanti dal centro storico, ma lontani anni luce dal 'Modello Milano', tanto osannato dalla Sinistra e da alcuni media amici del Partito Democratico. Ringrazio i residenti che hanno segnalato il problema: non possiamo più tollerare queste situazioni di estremo degrado nella nostra città", scrive Rocca nel suo post. Una situazione di degrado estremo certamente intollerabile che dovrà essere risolta nel più breve tempo possibile, secondo il consigliere.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Cronaca Nera Bollette

La foto e il fatto sono stati immediatamente segnalati dal consigliere alle autorità competenti. Purtroppo sono ancora sconosciute le destinazioni di quelle carni, ma il consigliere intende andare fino in fondo a questa storia chiedendo l'intervento non solo della Polizia Locale, ma anche dell'Agenzia a Tutela della Salute.

Insomma, un fatto che ha davvero scosso profondamente le coscienze non solo delle istituzioni ma anche dei cittadini milanesi. Nonostante si tratti di una tra le città più rinomate, prestigiose e importanti d'Italia, accadono ancora di questi episodi.

Le periferie, trascurate e trasandate, appaiono come la polvere che si tende a nascondere sotto ai tappeti, per mantenere integra l'immagine della città. E' questo uno dei temi che intende affrontare il consigliere Rocca puntando i riflettori sull'amministrazione errata delle periferie che ha portato al degrado e alla trasformazione in favelas di queste ultime.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto