Cry Lipso, il giovane rapper fiorentino, è stato trovato morto nella casa di alcuni suoi amici nel pomeriggio di venerdì 15 novembre. Gli amici che lo ospitavano per la notte hanno chiamato il 118, ma era troppo tardi e per il ventunenne i soccorsi si sono rivelati inutili.

Deceduto Lipso, aperta un'indagine per chiarire le cause del decesso

Il mondo della musica è in lutto, soprattutto tra i giovanissimi: Cry Lipso ha perso la vita in circostanze ancora poco chiare. L'appartamento di Pistoia, in cui il rapper è morto, è di proprietà di alcuni amici che lo avevano ospitato per la notte.

La coppia ha ritrovato il cantante privo di vita ed ha immediatamente dato l'allarme, ma purtroppo per Cry Lipso non c'è stato niente da fare: i tentativi di rianimare il giovane cantante sono stati vani. Sul posto sono arrivati anche i Carabinieri del comando di Pistoia che hanno avviato un'indagine per fare chiarezza sulle motivazioni che hanno portato alla morte del ragazzo. Secondo quanto riporta La Nazione, è emersa l'ipotesi che Cry Lipso possa essere morto di overdose, ma la vicenda è ancora al vaglio degli inquirenti.

Il Pubblico Ministero, Giuseppe Grieco ha disposto l'esame autoptico sul corpo del ragazzo, per accertarne le cause del decesso. La data in cui si celebreranno i funerali è ancora sconosciuta poiché bisognerà prima effettuare tutte le analisi necessarie a chiarire le circostanze in cui Cry Lipso ha perso la vita.

Il rapper fiorentino ha perso la vita, Duccio Buonocuore: 'Lo sentirò sempre a vegliare su di me'

Sul canale di YouTube del gruppo Benz Boyz Scene A#FI c'è il video di un brano di Cry Lipso. Il pezzo si intitola "Stasera muoio" e il destino ha voluto che davvero il giovane perdesse la vita.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Cronaca Nera Rap

I messaggi di cordoglio sulla pagina del gruppo e sui profili social del rapper sono stati numerosissimi e pieni di affetto per il giovane. Cry Lipso era molto conosciuto soprattutto nella scena underground fiorentina, che è sconvolta dalla tragica notizia ed ha manifestato la sua vicinanza alla famiglia del ventunenne.

Duccio Buonocuore, l'altro componente del duo, ha parlato di Pietro (in arte Cry Lipso) descrivendolo come un ragazzo che si spendeva per gli altri e del sincero amore per la sua musica, oltre che essere sempre disponibile e molto generoso.

Il rapper ha aggiunto che deve molto al suo collega, sia artisticamente che umanamente. E' tuttavia consapevole che la gente potrebbe giudicare lo stile di vita che conduceva, ma sarebbe giusto chiedersene prima il reale motivo. Duccio Buonocuore ha definito Cry Lipso usando parole piene d'affetto: "Ho perso un pezzo di cuore, ma lo sentirò sempre vegliare su di me".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto